Previsione Annuale

PREVISIONE ENERGETICA ANNO 2020

Ben tornati alla rubrica della previsione energetica che in questa occasione ricoprirà l’arco dei 12 mesi del 2020 e che verrà approfondita nelle uscite successive.

 

Lettura che sarà integrata anche con un articolo sulla vibrazione numerologica e simbolica del 4 . Pertanto non perdetevi gli articoli editi nelle prossime settimane. Spero che la lettura vi possa essere di stimolo e riflessione.  Come è bene ribadire e dice saggiamente il famosissimo Paolo Fox con cui concordo “ non credetemi ma verificate e le stelle predispongono ma noi decidiamo”.

 

Intanto partiamo dal movimento generale e dai settori che saranno maggiormente toccati nei prossimi mesi.

Per questa stesa ho usato il mazzo angelico di Doreen Virtue i tarocchi degli angeli. Ma potreste benissimo aprirvi questa stessa stesa usando un molto pragmatico mazzo di tarocchi comprensivo di arcani minori. Dopotutto il 4 è un numero molto concreto e pratico.

 

Gennaio; 11 la Forza

Febbraio; 10 di terra

Marzo; 3 Imperatrice

Aprile; Paggio di terra

Maggio; 6 di fuoco

Giugno; 9 di fuoco

Luglio; Re di terra

Agosto; 7 di aria

Settembre, 21 il Mondo

Ottobre, 10 di acqua

Novembre; Regina di acqua

Dicembre, 5 di terra

 

Per ciò che riguarda gennaio potete leggere la previsione mensile già pubblicata ad inizio anno . Vi ricordo solo che la Forza sarà uno dei pilastri e sfida di tutto l’anno .

 

Altri dettagli a riguardo nell’articolo sulla vibrazione del 4 e l’Imperatore.

 

Oltrepassando questo gennaio di focalizzazione, recupero di energie fisiche ed emozionali, e della determinazione a non accontentarsi di una posizione defilata nella vita ,arriviamo a febbraio con un rinnovato entusiasmo che vorremmo portare nella nostra vita famigliare sia di origine che quella composta dagli affetti che ci siamo scelti.  Ricordo tra l’altro che febbraio non solo sarà bisestile ma anche portatore di un corridoio energetico particolare che va dal 2-2-2020 al 20-2-2020. anche di questa occasione parleremo meglio più avanti.

Per quanto la libertà individuale sia la premessa per poter perseguire il Disegno di nascita che è insito in noi e spesso comporti l’imparare a distanziarci dai confini famigliari e dalle eredità del passato ,ovvero la spinta all’individualizzazione, siamo pur sempre esseri interconnessi. L’evoluzione del singolo avviene in relazione con l’ambiente che lo circonda e che una volta lo assiste e una volta lo respinge. Da questa dualità emerge ,per lento cesello, la vera forma interiore della persona. Ad ogni conquista personale l’assetto famigliare subisce una spinta a modellarsi a sua volta in risposta delle nuove energie che arrivano al suo interno.

Forse gennaio ci ha portato a valutare scelte e possibilità incongruenti con le credenze famigliari o totalmente nuove così che sarà necessario dedicarsi a seminare in ambito affettivo questa nuova volontà. Testare quanta vera libertà abbiamo forgiato o quanto le redini del contesto di nascita condizionano la nostra Forza Costruttiva nel mondo. Potremmo trovarci a ri-vedere il Nuovo con gli occhi del vecchio e retrocedere in cerca dei vecchi modelli di sicurezza nei nostri mezzi o riuscire a instillare la nostra visione e aprire varchi di fiducia anche negli altri.  La cosa migliore è semplicemente decidere di condividere le gioie e moltiplicarle nel modo in cui possono essere ricevute e davanti a se stessi restare centrati sul proprio percorso osservando dove ci si impunta, dove si vuole forzare l’altro o dove ci si lascia forzare.  Poniamoci in modo sereno e resiliente invece di imporci. In ogni caso dedicate del tempo di qualità alla famiglia e agli amici. Riempite la coppa della fiducia di bonus qualità.

Marzo ci chiede sicuramente di agire creativamente. L’Arcano maggiore 3, l’Imperatrice, offre buone occasioni che vanno colte con creatività. Il modo alternativo e assertivo di proporsi è sicuramente consigliato.

In questo mazzo di tarocchi l’imperatrice rappresenta anche l’arcangelo Gabriele , l’angelo dell’annuncio dei messaggio e delle novità. Quindi suggerisce il potenziale di un mese fioriero di comunicazioni fatte o ricevute, domande ( anche lavorative) e risposte, iniziative in favore della propria causa sopratutto dove necessita farsi vedere, mettersi in buona luce, dimostrare le proprie capacità , acquisire visibilità e reputazione. Gabriele riguarda anche quelle competenze legate alla scrittura, i mezzi di comunicazione , la socialità , le referenze, la parola scritta e parlata, le lingue. Quindi se avete seminato nei due mesi precedenti in ambito professionale potreste ricevere risposte, magari diverse da ciò che vi aspettavate (non scartate preventivamente) se non lo avete ancora fatto , fatevi avanti. Cominciate dal settore di vostro interesse ma dove potete perfezionare le vostre abilità più forti, ma dirigete lo sguardo anche a settori diversi. L’imperatrice è legata tra l’altro alla maternità, alle attività di cura, assistenza, educazione, e nutrizione. Sembrano favoriti questi ambienti per trovare una risposta veloce. Le carte successive dicono che probabilmente nei primissimi mesi dovremmo accontentarci di soluzioni temporanee ma di non cestinarle per questo.

Aprile con il Paggio di terra, infatti , ci trasforma in apprendisti. Ciò significa che abbiamo avuto risposte e possibilità e tra queste abbiamo potuto subito iniziare a esercitare la nuova competenza. È comunque una carta di impegno , e ripeto, potrebbe riguardare qualcosa che non è ancora ciò di significativamente stabile e desiderato, ma sembra costituire un avanzamento, un appagamento seppure temporaneo. La carta di terra parla di abilità concreta, esercizio costante, applicazione, più che studio e teoria. Parla di tempo determinato o di una situazione nata da poco che ha bisogno essa stessa di crescere prima di dare maggiori possibilità. Se vi è sostenibile sia emotivamente, che fisicamente, non scartate le possibilità offerte ora. Arricchite il vostro bagaglio. E restate con le orecchie e gli occhi aperti perché proposte e collaborazioni potrebbero capitarvi sotto il naso in modo del tutto inaspettato.

Maggio con un bel 6 di fuoco ci da la conferma che le strade battute in precedenza e le scelte fatte per dare una direzione consapevole alla nostra vita sono corrette. Forse si tratta di gratifiche economiche, lavorative, sociali, oppure proposte per ruoli e incarichi fino a prima chiusi, forse la comparsa di soci o progetti collettivi verso cui si ha interesse e che sbucano da dietro l’angolo fornendo inaspettatamente le basi e i supporti giusti per poter realizzarsi. Coincidenze. Sincronismi. Questioni che hanno risposte immediate, problemi che si risolvono, soluzioni che si manifestano quasi senza sforzo. L’intervento di terze persone potrebbe rivelarsi decisivo in situazioni di stallo o confusione. Arricchite la mappa dei vostri progetti e la vostra agenda dei contatti che potrebbero tornare utili un po’ più avanti. I segnali di questo mese sono infatti risorse che dovranno trovare collocazione e posto più avanti. Continuate con ottimismo.

Giugno dopo il fermento dei mesi scorsi, rallenta il suo movimento , quasi repentinamente fino ad arrestarsi, tanto da far credere che l’entusiasmo fosse opera della vostra immaginazione. Potreste essere tentati di ritornare sui vostri passi. Di ricalcare il vecchio modello “realistico” fatto di rassicurante insicurezza per cui chi si accontenta gode , così così. Ogni movimento è fatto di fasi. Dopo il vento di novità che è soffiato e ha sbattuto le cime dei pensieri scompigliando la mansuetudine ora arriva il rallentamento. Quel momento che permette di sedere e osservare . Riepilogare e rinnovare le intenzioni o se è il caso rivedere la direzione. Valutare gli effetti. I desideri. Non è un fatto personale. Non è un tiro mancino di qualche deità annoiata. Restate sulla vostra posizione . Difendete ciò che per voi è davvero importante. Ciò che avete deciso essere uno dei pilastri della vostra esistenza.  Se non siete i primi a credere in ciò che dite chi vi crederà capaci di realizzarlo? Chi vi affiderebbe un ruolo sotto il sole se date di voi l’idea che basta un filo d’erba a favi inciampare. E voi affidereste qualcosa di prezioso a qualcuno che perde l’attenzione e dimentica le sue responsabilità? Fidatevi e perseverate.

Luglio vi metterà di nuovo in esercizio. Qui l’esperienza deve essere applicata sotto forma di pianificazione, progettualità a breve media e lunga distanza. Una volta sfoltite le idee di quelle che obiettivamente non possono trovare spazio ora nella vostra vita, bisogna organizzare in passi successivi, quelli che sono il fondamento per arrivare a destinazione. Bisogna essere molto pratici. Destinare tempo e risorse verso gli obiettivi primari. Stilare una lista scarna ma efficace di priorità. Individuare dove si perde tempo e costruirsi un piano d’azione . Se siete carenti su questo versante ,reperite le informazioni che vi mancano. Consultate qualche professionista per aiutarvi a focalizzare le risorse di cui disponete e quelle di cui mancate. Seguite le orme di qualcuno che ha raggiunto i vostri obiettivi. Mettete giù idee. E aggiornate questo piano ogni volta che qualcosa diventa desueta o qualcosa di nuovo arricchisce la mappa . Pianificate le azioni che seguono e riorganizzate quei settori della vostra vita che sono dispersivi e potrebbero trattenervi dall’ impegnarvi dove serve. Siate spietati e realisti. Ma come lo è qualcuno che sa cosa sta facendo. E sta facendo qualcosa di importante.

Agosto porta pensieri e viaggi mentali, perché all’attivo, mette più carne sul fuoco di quanto ci si sarebbe attesi creando un po’ di confusione nel mantenere il ritmo cadenzato che ci si era prefissati.

Suggerisce che sul tavolo si trovano possibilità varie per peso e resa e che le prospettive del futuro immediato che erano state abbozzate ad inizio anno devono subire delle revisioni. Qualcosa va lasciato indietro, qualcosa eliminato, altro valutato con attenzione e pragmatismo. Non da sensazioni di perdita semplicemente tentare l’incastro troppo ambizioso o fare un passo più lungo delle possibilità solo perché il banco offre una buona giocata potrebbe essere l’atteggiamento sbagliato e alla lunga un eccessivo carico di impegni potrebbe rivelarsi difficile da sostenere e per certi versi fallimentare. Quindi non agite sulla base della paura di perdere occasioni . Valutate realisticamente quale opzione è più sostenibile sia a livello fisico che mentale ed emotivo. Valutatene la portata a breve , medio e lungo termine, i vantaggi e gli ostacoli e scegliete la misura giusta. Preferite un buon lavoro svolto ad ambizioni che crollano sotto il peso di un eccessiva valutazione dei propri meriti. Dare un immagine di se coerente consapevole e onesta pagherà in termini di ritorno di stima e possibilità future.

Settembre è un altro mese molto gratificante. Un buon punto di partenza per le valutazioni sull’operato in precedenza e offre uno squarcio positivo di impressione sul futuro in costruzione. Oltre a portare gratificazioni, stima, riconoscimenti , da quegli appoggi utili per continuare la costruzione di qualcosa di importante nel futuro. Le sensazione di qualcosa che prende confini più definiti. La possibilità di sognare e progettare più in grande, viaggi, trasferimenti, cambi di ruolo, avanzamenti, libere professioni, traslochi …ora non sembrano più solo bolle di sapone. Qualcosa di edificante è stato seminato e sta emergendo favorevolmente. Il suggerimento è di farvi sostenere e accettare anche l’aiuto di chi vi stima nel realizzare i vostri progetti. Condividete e fateli sentire parte del vostro successo. Permettete all’abbondanza, agli aiuti materiali e non di palesarsi e spingervi in questo mese con il vento in poppa.

Ottobre e Novembre ci parlano di affetti e convivio e divertimento. Forse siete stati molto presi dal movimento abbastanza frenetico del settore crescita professionale e personale e avete investito molte energie nel solidificare qualcosa da aver lasciato indietro gli affetti ,lo svago e il vostro bambino interiore. Come la risacca che si allontana dalla spiaggia e conquistato il suo slancio massimo ritorna da dove è partita , ora potete rasserenarvi e ritornare all’ovile. Aver cura ed essere curati dall’affetto di amici e parenti. Sembra che molte novità si siano aggiunte in misure diverse e ci sia bisogno di riallacciare il filo delle conversazioni e degli spazi vissuti insieme. E’ un buon momento per godersi cene, riunioni, feste, sostenersi , aiutarsi e rinsaldare gli affetti. Forse nuove persona hanno fatto ingresso nella vita dei singoli e si presenta il momento di presentarli e condividerli. Per qualcuno che se ne è andato, hanno fatto la comparsa nuovi alleati e forse persone del passato che si erano perse di vista . Riempite la coppa degli affetti e rilassatevi e giocate insieme. Recuperate un po’ il bambino interiore che ha lasciato il passo all’adulto. Esplorate occasioni di gioco, svago, divertimento insieme agli altri.

Dicembre ci vede un po’ stanchi e preoccupati per la situazione economica dopo gli investimenti fatti nella conquista di spazi di crescita fisici o personali. l’ondata pressante che offriva nuovi oggetti di considerazione e terreni da esplorare è scemata e ora si risente la mancanza di energie spese. Non è il caso di lasciarsi prendere da pensieri pessimistici del momento . In tal caso riguardate quello che è stato ottenuto nei mesi addietro. Semplicemente rallentate e preparatevi alla stagione del riposo. Se avete dubbi chiedete a persone fidate di supportarvi. E’ una fase di energia discendente dove paga un atteggiamento parsimonioso e lento. Basato sull’essenziale .

Se avete in programma in questo periodo dell’anno una vacanza o un periodo di evasione dalla routine programmate per tempo e mettete da parte le risorse che vi servono per non trovarvi all’ultimo frustrati per eventuali ristrettezze che potrebbero far saltare le agognate vacanze. Scegliete comunque di abbracciare in questo periodo un atteggiamento spartano e un ritmo blando. Riposate e godete dei piaceri semplici .

 

Infine un consiglio saltato fuori direttamente dal mazzo , un bellissimo asso di Aria. Bellissimo perché ci invita a fare un atto di fiducia in quei pensieri ricorrenti che potremmo chiamare sogno nel cassetto o desiderio , quel qualcosa che brilla nella nostra mente e nonostante il passare del tempo, le traversie, i cambiamenti, i compromessi e le svolte realistiche torna ad affacciarsi incorrotto nei momenti in cui abbassiamo la guardia o semplicemente sogniamo come se non potessimo fallire. Come se quella realtà fosse già scritta da qualche parte. Ebbene per quanto quell’idea possa sembrare ora uno slancio troppo alto, un progetto irrealizzabile per mille e mille motivi, non deprezzatela. Guardatela con lo sguardo di un imperatore , uno dai molti mezzi e molto potere di manifestare la sua realtà. Fissatelo davanti a voi e fate delle scelte di oggi il motore per arrivare a quella stella. Non permettete a Saturno stanco e pessimista di seppellire sotto coltri di buone ragioni i sogni che Giove vi fa saettare in mente da anni … magari è il dono nascosto in voi. È ciò che vi ha lasciato in eredità perché diventi la vostra Grande Fortuna. Delegate a Saturno il compito di prevenire con l’esperienza, gli ostacoli, pianificare la realizzazione e incorporare le competenze. Ma sognate con Giove il vostro sogno e guardatelo con possibilità.

Perché tutto ciò che ha avuto vita oggi è il frutto di un pensiero stupendo!

 

Buona vita a tutto e buon anno di soddisfazioni e progetti meravigliosi da realizzare.

Ci vediamo presto con gli articoli correlati. Restate sintonizzati e seguiteci.

 

Taiga Reyn

FAMMI VEDERE CHE SEI VIVO!!!.. Lascia un commento e dimmi che pensi...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 Lapofthegod.com. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta tramite alcun procedimento meccanico, fotografico o elettronico, o sotto forma di registrazione fonografica; né può essere immagazzinata in un sistema di reperimento dati, trasmessa o altrimenti essere copiata per uso pubblico o privato, escluso l’“uso corretto” per brevi citazioni in articoli e riviste, senza previa autorizzazione scritta dell’editore. Lapofthegod non dispensa consigli medici né prescrive l’uso di alcuna tecnica come forma di trattamento per problemi fisici e medici senza il parere di un medico, direttamente o indirettamente. L’intento di lapofthegod è semplicemente quello di offrire informazioni di natura generale per aiutarvi nella vostra ricerca del benessere fisico, emotivo e spirituale. Nel caso in cui usaste le informazioni contenute in questo sito per voi stessi, che è un vostro diritto, lapofthegod non si assume alcuna responsabilità delle vostre azioni. Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: