Riflessioni

L’energia del denaro. Come imparare a gestirla?

A proposito del fatto che l’energia del denaro è a livello quantico, lo sanno già tutti.

E con le leggi su quali funziona l’energia del denaro, si sente in giro.

Ma se tra i lettori ci sono i principianti, allora consiglio innanzitutto di studiare quest’argomento consapevolmente. Ad esempio, con l’aiuto del corso gratuito “Le leggi in base alle quali vive il tuo denaro“.

L’argomento del denaro non è semplice e riguarda molti aspetti della vita (consapevolezza del proprio valore, costruzione di relazioni, costruzione di competenze e molto altro).

Accade spesso che una persona sappia già tutto sul denaro dal punto di vista fisico e da quello metafisico, ma nella vita reale l’abbondanza materiale è ancora lontana da lui.

Se appartiene a questa categoria di persone, in quest’articolo troverai le risposte ai tuoi: “Perché?” E otterrai i consigli sull’espansione del flusso di denaro.

Si guarderà con esempi concreti e con poca teoria.

Che cos’è l’energia del denaro?

Ogni energia, come il denaro, è in costante movimento, non tollera ostacoli.

Se c’è qualcosa nella sua strada che impedisce il flusso, troverà comunque un’opzione:

• Cambiare la direzione del loro movimento,
• Abbattere l’ostacolo, avendo accumulato una certa massa.

Un semplice esempio dell’acqua, che anch’essa è energia: troverà sempre, dove andare, e se no, si trasformerà in un’altra energia: la palude.

Se proverai fermare il denaro coscientemente o seguendo le tue istruzioni, essi se ne andranno per non tornare più. È meglio lasciarli andare a loro spontanea volontà, mentre abilmente spianare la loro strada in modo che ritornino di nuovo da te.

Come gestire l’energia del denaro

È necessario comprendere chiaramente che l’energia si muove secondo le proprie leggi universali e gestirla qui, nel mondo fisico, si può solo in accordo con queste. Perché solo in questo modo il movimento è ecologico per l’universo in generale e per l’umanità in particolare. Se improvvisamente decide di rispettare qualcosa, ma altro no, perché pensi che avresti comunque il denaro, allora ti assicuro che è solo un’illusione. Se gli hai ancora, è solo perché hanno ancora dove scorrere, ma il canale si sta già restringendo. Quindi trai conclusioni!

Inoltre, ci sono delle regole nella vita fisica, che corrispondono pienamente alle leggi superiori.

Ad esempio:
Esegui azione, condividi la tua creatività con il mondo (servizi, oggetti fisici) e ricevi una ricompensa dall’universo attraverso persone specifiche (datori di lavoro, clienti), questa è la legge sullo scambio energetico.
Fai quello che vuoi e lavora ovunque tu voglia, a condizione che il datore di lavoro lo abbia accettato, questa è la legge della libera volontà e scelta.

La nostra vita fisica è la sinergia delle leggi spirituali e umane. Pertanto, nella vita di tutti i giorni, i soldi devono essere gestiti consapevolmente.

 

Com’è il processo del flusso energetico

Faccio un esempio concreto di come inizia muoversi l’energia del denaro sul piano metafisico della tua vita e poi si manifesta nella realtà fisica. Userò come esempio la lavastoviglie. Ma ognuno potrebbe immaginare qualsiasi altro esempio.

Fase numero 1. L’emergere del desiderio

Per prima è nata l’idea (un sogno o un desiderio di qualcuno) di avere un aiutante. Nell’universo si formò immediatamente un grumo di energia per realizzare questa fantasia e venne da te nel chakra della corona.
Ricorda, se il desiderio è forte, ma tu non fai nulla per realizzarlo, l’energia rimarrà nella regione della testa e occasionalmente ecciterà il tuo cervello.
Più idee non realizzate hai, più blocchi di coaguli si formano che impediranno l’emergere di altri desideri, poiché l’energia non ha nessun posto dove andare.
E poi ti chiedi perché hai smesso di sognare? E questoè uguale per ogni centro energetico.

Fase numero 2. Formare un’immagine di un sogno o desiderio a livello mentale.

Inizi a immaginare, con me, questa lavastoviglie, dove metterla, come funziona. Come sta facendo il tuo lavoro e tu questo tempo ti prende cura di te amata.
Un grumo di energia scende nel chakra del terzo occhio.

Fase numero 3. Alla ricerca delle coincidenze del desiderio nel mondo esterno

Perché l’energia vada avanti, nel chakra della gola, inizia a comunicare con la vita. Guarda quali modelli ci sono, quali sono le loro caratteristiche tecniche, determina le preferenze di prezzo, in base al principio della qualità prezzo.
Usa il buon senso, non le tue restrizioni monetarie.

Fase numero 4. La scelta del desiderato da tutte le varietà

Ti è piaciuto un particolare modello, ti sei innamorata e hai sentito: “Questo è ciò che comprerei per me stessa!”. Hai permesso al tuo sogno di stabilirsi nel tuo centro principale, il chakra del cuore.
Complimenti! Hai percorso metà distanza. Da qui inizia il percorso verso il passaggio dal desiderio all’intenzione per averlo nella realtà fisica.

Fase numero 5. Decisione sull’acquisizione

Hai deciso di comprarla, di agire, questo è il chakra del plesso solare. Spesso in questo punto c’è una pausa ed è molto lunga. Alcuni qui capiscono che non hanno soldi ora, e non ci sono prospettive, ma altri non riescono ancora prendere una decisione.
Diamo un’occhiata sotto, di come uscire da questo posto.

Fase numero 6. Creazione dell’intenzione

Nella fase successiva tu pensi ai piccoli dettagli:

  • In quale negozio fare l’acquisto;
  • Come portarla a casa;
  • Dove installarla;
  • Chi farà l’installazione.

Si attiva il processo creativo, il chakra sacrale.

Fase numero 7. Trasformare un sogno in realtà

Nell’ultima fase trasformi i tuoi desideri in realtà, il chakra della radice. Tutte le azioni pianificate sono state completate. E ora i tuoi piatti li lava la lavastoviglie. E tu in questo momento gioisci del fatto che il tuo desiderio si sia avverato e ti godi nell’attesa il caffè saporito.

L’energia del denaro e scesa liberamente, e pronta a fluire e scorrere attraverso questo bellissimo canale, regalandoti tanta gioia.
La velocità di movimento tra i centri energetici è sempre diversa.
Dipende da molti fattori, e soprattutto, dall’equilibrio del sistema energetico, e di conseguenza, dalla quantità sufficiente di denaro. E ora torna alla fase numero 5. In che modo in questo posto non spaventare i nostri preziosi soldini? Dopotutto, qui le realtà fisiche entrano nei loro diritti, ma dove prendere i soldi?!

Perché e come fare un bilancio familiare

È necessario fare un bilancio familiare. L’universo deve vedere i tuoi bisogni.
L’errore principale nella preparazione del bilancio è la distribuzione delle entrate su quello che è sufficiente, iniziando dai pagamenti necessari (cibo, pagamenti delle utenze, abbigliamento per bambini).

Le organizzazioni e le persone di successo creano il loro bilancio in un modo diverso.

Prima di tutto, determinano tutti i bisogni, dopo pianificano l’importo per l’attuazione delle loro intenzioni (guarda la fase numero 5), mettono da parte il 10% o più dell’importo totale sull’aumento dei fondi.

Il risultato è l’importo totale previsto del reddito.

E solo dopo elaborano il piano delle entrate (da dove, quanto, come arriveranno i soldi).

Quando pianifichi il budget familiare, ti raccomando di eseguirlo sullo stesso principio.
Per prima, tutti i pagamenti, i costi e gli investimenti (non dimenticare l’intrattenimento e la cura), in più il costo della lavastoviglie, come dal nostro esempio,in più aggiungi almeno il 10% delle entrate.

 

 

Assicurati di mettere in considerazione anche l’aumento del reddito (10%), così abitui te stesso a credere che il tuo reddito stia crescendo. E sii pronto a cogliere le nuove opportunità.
Quindi, collega il chakra sacrale e il chakra del terzo occhio, per ottenere questo reddito, non utilizzando la riserva di fondi già disponibili, che è stata già pianificata per altre acquisizioni.

L’opportunità di prendere un prestito non è considerata.

Se hai lavorato qualitativamente su tutto ciò che impedisce il flusso del denaro, in parte anche sulle credenze limitanti, allora non dovrebbero esserci problemi.
Presta attenzione, questo è un modello di espansione del flusso di denaro, si agisci nella direzione opposta, lo restringi.
Se hai un desiderio impegnativo in termini di denaro, suddividi questa somma per più mesi, in quali accumulerai i fondi per la realizzazione del tuo desiderio sul piano fisico, e aggiungi questa parte ai costi precedentemente calcolati.

Non avere fretta, ma non ti fermare neppure nel movimento dell’energia per la realizzazione dei tuoi desideri nella realtà. Dopotutto, l’universo e generoso, vuole che tu gioisca e gioisca ogni giorno.
Devi solo gestire abilmente questi processi per il bene più alto di tutti in una volta.

Spero tu sia interessato a quest’approccio e alla gestione del flusso di denaro. Sarò grata di vedere i tuoi commenti su quest’articolo.

FAMMI VEDERE CHE SEI VIVO!!!.. Lascia un commento e dimmi che pensi...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 Lapofthegod.com. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta tramite alcun procedimento meccanico, fotografico o elettronico, o sotto forma di registrazione fonografica; né può essere immagazzinata in un sistema di reperimento dati, trasmessa o altrimenti essere copiata per uso pubblico o privato, escluso l’“uso corretto” per brevi citazioni in articoli e riviste, senza previa autorizzazione scritta dell’editore. Lapofthegod non dispensa consigli medici né prescrive l’uso di alcuna tecnica come forma di trattamento per problemi fisici e medici senza il parere di un medico, direttamente o indirettamente. L’intento di lapofthegod è semplicemente quello di offrire informazioni di natura generale per aiutarvi nella vostra ricerca del benessere fisico, emotivo e spirituale. Nel caso in cui usaste le informazioni contenute in questo sito per voi stessi, che è un vostro diritto, lapofthegod non si assume alcuna responsabilità delle vostre azioni. Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: