Riflessioni,  Spiritualità

Insoddisfazione per la vita. Come cambiare questo

Quanto spesso ti senti insoddisfatto della vita? Provi sempre gioia e soddisfazione nonostante le condizioni e le circostanze attuali?

Se un sentimento di insoddisfazione è il tuo frequente compagno nella vita, allora ti consiglio di leggere questo articolo.

Comprenderai le ragioni della tua insoddisfazione e otterrai un aiuto su come trasformare la polarità dei tuoi sentimenti su ciò che sta accadendo dal distruttivo al positivo.

Da che cosa inizia l’insoddisfazione nella vita

♥ Aspettative ingiustificate

Hai fantasticato su cosa non succede o non accade come vuoi. Nella tua testa c’è un piano che non corrisponde alla vita che puoi fare.

Il modo di come “dovrebbe essere” non coincide con ciò che è. Credi che l’immagine immaginaria sia corretta, e la vita spontanea è un errore, e quindi pensi: “La mia vita non è giusta”.

♥ Stato carenza

Ti sembra che per essere felice non ci siano abbastanza cose o eventi. Credi che le acquisizioni, i risultati ottenuti daranno un senso di soddisfazione.

Questa fede è supportata da pubblicità, centri commerciali e opinione pubblica. Per questo pensi: “Non posso provare soddisfazione senza avere questo o aver perso questo”.

Ciò che nutre l’insoddisfazione

Pensiero: “La vita non corrisponde ai miei piani” => L’abitudine di costruire aspettative.

Fin dall’infanzia hai imparato a pianificare il futuro ed essere responsabile di tutti gli eventi, come se tu fossi il loro unico creatore.

Sei stato coinvolto in un gioco chiamato “Sono l’autore di ciò che sta accadendo”: crei un piano e cerchi di portare vita nel quadro inventato. Senti la paura e il senso di colpa, perché non funziona.

Pensiero: “Qualcosa mi manca” => L’abitudine di volere di più.

Hai pensato che ti manca qualcosa per essere felice: non sei abbastanza intelligente, sicuro, ricco, alla moda; fai del tuo meglio per diventare migliore, avere più successo, diventare più interessante, con più esperienza; ottenere più cose …

Per arrivare un giorno a dire con espirazione: “Ora sono integro / degno / abbastanza”, “ora ho tutto ciò di cui ho bisogno”.

Entrambi alimentano l’insoddisfazione della vita.

Verifica proprio ora, se sei insoddisfatto di qualsiasi situazione nella vita, c’è presente una sensazione descritta sopra, abitudini – pensiero?

E se la tua risposta è “sì”, allora leggi cosa fare dopo.

Come sbarazzarsi dalla insoddisfazione della vita

  1. Prendi coscienza della radice dell’insoddisfazione

Per questo, chiediti:

  • Quali sono le mie aspettative che non sono giustificate ora?
  • Voglio di più di quanto ho ora?
  • Credo che mi manchi qualcosa in questo momento per essere felice?
  • Penso che la vita dovrebbe corrispondere esattamente al mio piano?
  • La radice della insoddisfazione è sempre quella che hai accettato.
  1. Osserva l’influenza delle abitudini – pensiero sulla situazione

Le abitudini di pensiero sono davvero molto forti. E in una situazione critica, è difficile mettersi in parte da loro.

La voce interiore dice: “Questo non dovrebbe essere”, “Devo fare qualcosa al riguardo”, “Questo non può essere tollerato”, “Avrò questo  in qualsiasi modo.”

C’è un forte desiderio di imporre alla vita la tua idea di combattere, aggrapparsi a qualsiasi opzione, controllo, sofferenza.

Per vederlo chiaramente, chiediti:

  • Cosa provo ora, resistendo a ciò che c’è?
  • Sono offeso con vita? Considero che questo che sta succedendo sia ingiusto?
  • La mia resistenza rende la mia vita e quella degli altri più gioiosa e più buona?
  • Posso rimanere grato e amare la vita quando non soddisfa le mie aspettative e non mi dà quello che voglio?
  • Quali azioni mi fanno sentire scontento? In che modo ciò influenza la mia vita e quella degli altri?

La insoddisfazione verso la vita è sempre distruttiva per noi e per coloro che ci circondano. Solo l’amore e l’accettazione possono cambiare in modo indolore la situazione in meglio.

  1. Riconoscere che i pensieri abitudinari sono falsi

Il potere trasformativo della insoddisfazione ci insegna a fidarci della vita e a capire che la felicità è dentro di noi.

Per soddisfare questa saggezza, chiediti:

  • Davvero la vita e le altre persone devono giustificare le mie aspettative?
  • Ho davvero il potere sulla vita e su tutto ciò che accade in essa?
  • Davvero sono inadeguato / inferiore per sperimentare la pace e la gioia in questo momento?
  • Quanto ancora ho bisogno di cose / eventi per ottenere la gioia della vita? C’è un limite ai miei desideri e alle mie aspirazioni? È davvero solo quando ho raggiunto tutto ciò che ho concepito, sentirò la pace? Cosa succede se ciò che voglio non accadrà mai?

Quando i pensieri – abitudini di nuovo salgono alla superficie, non seguirli. Sappi, tutto ciò che accade, va secondo il piano molto più alto del tuo, e ciò di cui hai bisogno per essere felice non è fuori.

Fai il lavoro di consapevolezza e trasforma l’insoddisfazione nella vita da solo, poi condividi i commenti con scoperte, difficoltà e consapevolezza!

FAMMI VEDERE CHE SEI VIVO!!!.. Lascia un commento e dimmi che pensi...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 Lapofthegod.com. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta tramite alcun procedimento meccanico, fotografico o elettronico, o sotto forma di registrazione fonografica; né può essere immagazzinata in un sistema di reperimento dati, trasmessa o altrimenti essere copiata per uso pubblico o privato, escluso l’“uso corretto” per brevi citazioni in articoli e riviste, senza previa autorizzazione scritta dell’editore. Lapofthegod non dispensa consigli medici né prescrive l’uso di alcuna tecnica come forma di trattamento per problemi fisici e medici senza il parere di un medico, direttamente o indirettamente. L’intento di lapofthegod è semplicemente quello di offrire informazioni di natura generale per aiutarvi nella vostra ricerca del benessere fisico, emotivo e spirituale. Nel caso in cui usaste le informazioni contenute in questo sito per voi stessi, che è un vostro diritto, lapofthegod non si assume alcuna responsabilità delle vostre azioni. Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: