Esercizi,  Spiritualità

Il radicamento

Il radicamento come sai significa il collegamento con la terra.
Quando una persona perde il potere del radicamento, perde il senso della realtà, vive nel mondo della fantasia e dei castelli nell’aria, perde la chiarezza di pensiero, non riesce concentrarsi sull’essenziale.
Ma la cosa più importante perde la capacità di manifestare, mettere in atto quello che desidera.
L’energia dei pensieri e delle idee si accumulano intorno alla testa, ma non vanno in basso nella terra per ancorarsi, nel modo che si manifesti nella realtà fisica tridimensionale. 
In questo momento, la persona è come una piramide rovesciata, che è bilancia instabile sulla punta … con milioni di piani e minimi risultati.

Come si fa a ripristinare il collegamento con la Terra?

1. Esercizio fisico

Qualsiasi esercizio, comprese le attività domestiche, come la pulizia della casa, attiva l’inizio fisico e coinvolge il tuo corpo.

In questo momento, l’energia mentale, si riunisce intorno alla tua testa e va in giù, in basso e si diffonde in tutto il corpo. Ed è il corpo fisico, il direttore principale di energia proveniente dalla Terra a te.

2. Massaggio del corpo o picchiettamento leggero

Se ti fai un massaggio che è piuttosto un lavoro difficile farlo da soli, aiuti a smuovere l’energia, lo si può fare anche picchiettando ogni parte del tuo corpo con la mano. Così l’energia si risveglia nel tuo corpo e inizia muoversi smuovendo i blocchi. 

3. Fare il bagno con il sale

Quando si perde il radicamento, il campo eterico si estende ben oltre il corpo fisico. Ecco perché si sente che si perde il contatto con la realtà.

Sfregamento con il sale in doccia o la vasca con il sale riduce i confini del campo eterico, facendoti tornare, letteralmente, nel corpo.

Questo metodo è altamente raccomandato dopo eventuali pratiche energetiche e meditative.

4. Mangiare radici

Tutto ciò che cresce nel terreno, ha una connessione naturale stabile con la terra, e quindi aiuta a radicarsi.

Questa categoria comprende ortaggi a radice (patate, carote, barbabietole, rape, ecc).

5. Mangiare frutta e verdura rossa e arancione

Quando non si riesce a radicarsi è anche un squilibrio con il 1 ° e 2 ° chakra.

Per aiutare l’ equilibrio dei centri inferiori si consiglia di mangiare frutta e verdura rossa e arancione. Preferibilmente fresca.

6. Bere molta acqua

Acqua aiuta a mantenere e portare l’energia nel corpo e purifica il corpo da tossine e sostanze nocive.

Due litri d’acqua al giorno (non caffè, succo di frutta o tè, vale a dire semplice acqua potabile) aiuterà a normalizzare il flusso di energia nel corpo.

7. Il lavoro con la terra

Il lavoro con i fiori in casa, lavoro in giardino, lavoretti di artigianato con l’argilla permettono migliorare il radicamento.

Durante l’estate, fa bene camminare scalzi sulla sabbia o nell’acqua al mare.

E non dimenticare che aiuta anche le passeggiate con il pensiero indirizzato alla terra.

8. Per i più bravi, consiglio di visualizzarsi come un albero e che dai piedi scendono dentro la terra delle potenti radici di colore marrone, che penetrano la terra sempre più in profondità…

Sì! Sei un albero! Con i rami spessi che si estendono verso il cielo e con forti radici dentro la terra. Non hai paura di uragani e tempeste, perché le tue radici raggiungono la profondità della terra… nel profondo dove si trova il nucleo della terra e le tue radici abbracciano il nucleo della terra…

Visualizza il flusso energetico cosmico dall’Universo che trapassa il tuo corpo e scende dalle radici giù nella terra.

 9. Altro lavoro di immaginazione

Immagina una corda o filo di energia proveniente dalla base della colonna vertebrale, se sei un uomo, o tra le ovaie, se sei una donna (in altre parole, dal tuo primo chakra) e ti colleghi con il profondo della terra, con il suo nucleo. Ripeti questo esercizio finché avrai molta familiarità con esso. Più spesso visualizzi questo filo o corda, più energia va giù e più forte e spesso diventa il canale energetico.

Poi visto che la Terra è pronta in ogni momento a sostenerti, indirizzarti nella giusta direzione ed avvolgerti con il suo amore, non dimenticare di ringraziare.
Ringrazia per la sua generosità e il dono d’amore incondizionato a tutte le sue creature in generale, e per te personalmente!

FAMMI VEDERE CHE SEI VIVO!!!.. Lascia un commento e dimmi che pensi...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 Lapofthegod.com. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta tramite alcun procedimento meccanico, fotografico o elettronico, o sotto forma di registrazione fonografica; né può essere immagazzinata in un sistema di reperimento dati, trasmessa o altrimenti essere copiata per uso pubblico o privato, escluso l’“uso corretto” per brevi citazioni in articoli e riviste, senza previa autorizzazione scritta dell’editore. Lapofthegod non dispensa consigli medici né prescrive l’uso di alcuna tecnica come forma di trattamento per problemi fisici e medici senza il parere di un medico, direttamente o indirettamente. L’intento di lapofthegod è semplicemente quello di offrire informazioni di natura generale per aiutarvi nella vostra ricerca del benessere fisico, emotivo e spirituale. Nel caso in cui usaste le informazioni contenute in questo sito per voi stessi, che è un vostro diritto, lapofthegod non si assume alcuna responsabilità delle vostre azioni. Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: