Guida,  Spiritualità

Giochi della mente

Giochi della mente. Che ruolo gioca la mente nella nuova realtà e perché non dovresti fare affidamento su di essa

La nostra mente sta perdendo terreno come meccanismo dominante che guida la nostra vita.

Ci sono due segni associati al gioco della mente:

  • tristezza, senso di perdita, inazione, chiusura;
  • mal di testa, sensazione di vuoti di memoria.

Se tali stati prevalgono in te, accade perché sei seduto nella tua mente, giocando secondo le sue regole.

In questo articolo, esamineremo i principi della mente, cosa accadrà a coloro che continuano a fare affidamento solo sulla loro mente e su ciò su cui ora devono fare affidamento.

In che modo la mente differisce dalla ragione, dalla coscienza. Come funziona la mente

Ho trovato una definizione per me stessa: mente è la ragione illuminata dalla luce.

Giochiamo insieme con una catena di associazioni.
Immagina rotondo, verde. Quale immagine genera la mente? Puoi condividere nei commenti per favore.

La mente, nella mia comprensione, è un computer, un deposito di informazioni raccolte.

Le informazioni vengono raccolte dai nostri sensi: tatto, olfatto, vista, udito, alcuni organi superiori. E il luogo in cui queste informazioni vengono archiviate e in cui vengono elaborate è chiamato mente.

Attenzione, esercizio. Presta attenzione alla catena logica di pensieri che appariranno nella mente in questo momento.

Indovinello: cos’è questo oggetto? Lungo, oblungo, di colore lilla, con soffici germogli grigio-marrone-cremisi di forma irregolare.

Tutta l’attenzione a ciò che fa la mente. Non cercare di indovinare di cosa si tratta. Non vi è nulla di simile. Guarda le reazioni. Cosa ha fatto la tua mente? “Lungo, oblungo” .. seguito dal pensiero: “cetriolo”. “Colore lilla” – sì, “melanzana”. E cosa è successo quando – “germogli soffici grigio-marrone-cremisi di forma irregolare”? Si è ribellata, non ci sono affatto associazioni. Non vuole nemmeno pensare.

Va bene quando la mente non vuole pensare. E se la mente si è ribellata, dà la sua diagnosi “perché non puoi farlo”.

La mente è un programma. Cerca di entrare nell ‘”archivio”, ripassa tutto quello che si sa, ma non c’è corrispondenza del genere.

Hai sentito che quando la mente si sente stupida, inizia a svalutarsi. Invece di dire: “Non lo so, non ho risposta”, emette: “Questa è una cavolata”, inizia il deprezzamento.

Due criteri della mente: buono / cattivo

C’è qualcosa che si adatta alla realtà della tua mente, e c’è qualcosa che non ci sta. Ciò che non si adattava, va contro i piani e le aspettative della mente e assume il colore “doloroso”, “soffro”.

La mente ha due criteri più potenti: mi piace e non mi piace, buono e cattivo. Ottimo strumento per valutare la dualità.

Colui che siede nella mente non sente il suo corpo e la sua anima. Non può seguire i sentimenti che sono nel cuore. In questo momento, una persona è completamente nella mente, completamente inclusa in quella che è la base della dualità: confronto, opposizione.

Alla mente piace quando ti senti bene e non gli piace assolutamente quando ti senti male. Inizi a fare sport. Apparvero le prime sensazioni dolorose e poi il pensiero: “… smettiamola. Questo non va bene. È dannoso. ”

Ma nella vita capita spesso che quando gli eventi non corrispondono alle aspettative, le persone cadano nella sofferenza. Hanno inventato qualcosa nelle loro teste. In realtà, non è andata così, ed è la più profonda delusione. La persona è fuori.

Pertanto, la mente è una buona cosa, ma in termini di archiviazione delle informazioni.

Archiviazione nel cloud

Il cloud è un servizio che si trova su Internet, dove è possibile caricare tutti i dati necessari per non tenerli nella memoria del computer.

Traduciamo in un’analogia con la mente. Non è necessario ricordare tutto in una volta, ma c’è un’opportunità quando le informazioni necessarie appaiono su richiesta. Cioè, non quando tutto è memorizzato nella RAM, ma in una sorta di cloud. Invia una richiesta lì per ottenere qualcosa da lì.

Per molti sarà così con il passato. Quando non riesci a ricordare immediatamente cosa è successo, invia una richiesta e gradualmente i fatti iniziano a emergere.

Coloro che lavorano con enormi quantità di informazioni fanno proprio questo. Perché è impossibile memorizzare tutto in memoria.

Utilizza pianificatori di attività in cui annotare appuntamenti, promemoria. Scaricalo da te stesso. Perché tenere tutto in testa se puoi affidarlo a un programma di promemoria.

Se non ricordi bene la tua infanzia e il tuo passato

Ha a che fare con le linee temporali.

Più gravi erano le tue trasformazioni, più biforcazioni si creavano quando prendevi decisioni potenti, meno ricorderai il tuo passato. Perché dopo queste elezioni decisive per andare nella direzione sbagliata, nella direzione opposta, hai una linea diversa del futuro.

E più tali biforcazioni nella tua vita hai avuto tra quel momento dell’infanzia e quello che sei adesso, più realtà alternative hai attraversato e scelto.

Pertanto, spesso non ricordiamo la nostra infanzia, non ci relazioniamo ad essa.

E quando i tuoi compagni di classe o i tuoi parenti raccontano alcune storie della tua infanzia, potresti essere completamente perplesso su quello che ti è successo. Non hai associazioni con questa storia.

Perché sei passato a una linea temporale diversa, a una realtà diversa, hai guarito un evento traumatico in quel passato.

Giochi della mente. Due storie

Paura dell’errore

L’autopilota è ora disabilitato.

La persona è circondata da un campo toroidale. Anche il cuore genera un tale campo, solo meno. La nostra mente crea esattamente lo stesso campo toroidale. E le nostre emozioni, che sono immagazzinate nel corpo, creano il loro campo nello stesso modo.

Molte persone vivono in un denso bozzolo di informazioni, costituito da pensieri (campo elettrico) ed emozioni (campo magnetico).

Tutto questo insieme crea un campo elettromagnetico, costituito dai pensieri e dalle emozioni di una persona, i pensieri prevalenti, le emozioni prevalenti.

Se una persona è nel negativo per tutta la vita, inventa scenari terribili, tutto lo spaventa, lo preoccupa, quindi un potente campo toroidale di questi modelli di vibrazione si forma intorno a lui.

Se prevalgono le emozioni di paura, sentimenti di insignificanza, autocommiserazione, sacrificio, otteniamo un tale tandem: pensieri negativi come “Sono una nullità”, che vengono amplificati dalle emozioni corrispondenti.

Ora siamo sul punto di uscire da questa simulazione nella realtà. Quando questa bolla scoppierà, dentro saranno pensieri ossessivi, giudizio emotivo.

La mente accetta ciò che è piacevole e rifiuta ciò che non lo è. Inoltre, è piacevole / non piacevole passa attraverso il prisma del valutarsi attraverso il prisma dell’errore.

E la maggior parte delle persone sono usciti dall’infanzia con un trauma, che è brutto commettere errori, vive con un senso di colpa e vergogna per i propri errori, cercando di capire come sarebbe bello andare lì, farlo, per così dire … Ma non spostano le chiappe dal divano, perché hanno paura di sbagliare. Voglio, ma non faccio nulla: questa è una storia di giochi mentali.

Il principio della mente è la necessità di speculare

Un’altra storia, di quelli che siedono in supposizioni, fantasie.

E’ normale non sapere qualcosa. È impossibile sapere tutto. Se non sai qualcosa, dai voce e cerca la risposta alla tua domanda.

Ma molti hanno un’installazione: se non so qualcosa, allora sono uno stupido, goffo. Perché la mente valuta attraverso il prisma di altre persone, così come attraverso il prisma delle opinioni di altre persone: “cosa penseranno di me?”

La prima parte è il cloud storage, dove le informazioni non vengono visualizzate senza una richiesta. La seconda parte: il contesto viene cancellato.

C’è un semplice fatto, lo esprimi se qualcosa non ti è chiaro o non ti si addice. Oppure giri in tondo, taci, rifletti.

Il campo toroidale è costituito da questi pensieri e le emozioni appaiono in risposta ai pensieri quando c’è un trauma.

Quando le forze superiori dirigono l’energia per dissolvere questa barriera, per qualcuno può manifestarsi sotto forma di mal di testa, tensione al collo.

Come si manifesterà? Immagina che tutte le persone siano telepatiche. Tutto ciò che volevi nascondere, fare una bella faccia in un brutto gioco, tutto questo sarà trasparente e visibile.

Molte persone stanno già provando disagio. Troppe cose false nella vita si sono accumulate e si sono formate durante questo periodo.

Ora tutti quelli che sono stati seduti nella mente saranno sotto attacco, non in termini di dolore, ma in termini di senso di perdita. E questa perdita si sentira’ con sensazioni di essere sul punto di piangere, ma non c’è motivo per piangere. Salira’ dentro e fuori.

La necessità di sviluppare la ragione

È necessario sviluppare la ragione: questa è la capacità di controllare le emozioni e la mente. La mente non ti controlla, ma tu la controlli. Non ti aspetti che un disco rigido risolva le equazioni di Einstein. Questo è un archivio di informazioni e basta.

Qualche domanda “COME?” questo viene dalla mente. Sempre. Senza eccezioni. Non ci sono opzioni: o sei nella mente o nel corpo. Ecco un raro caso quando o/oppure non c’è bisogno del terzo.

O sei nella mente o nel corpo. O sei nella mente o nel cuore. Non puoi essere nel tuo cuore e porre la domanda “come?” Semplicemente non sta lì.

Quando canti mantra, dici affermazioni a te stesso, allora poi c’è un riavvio.

Se hai una parte dentro di te che risponde al negativo, allora devi tirarla fuori da te stesso. E ad altre persone dire: “Grazie per aver mostrato”.

Se tutte queste stronzate ti sono entrate in testa e non puoi cambiare te stesso, usa la fiamma viola. Immagina di essere seduto e di fare il bagno in essa.

In questo momento, costruisci un canale verticale all’interno, che si chiude durante un’esplosione emotiva.

Territorio sconosciuto

Ci stiamo avvicinando al momento in cui ci troviamo in un territorio inesplorato. Non abbiamo una mappa.

Impara a parlare di fatti. Coloro che hanno ancora paura dell’ignoto avranno tutte le loro paure aggravate.

I pensieri sono elettrici e le emozioni sono magnetiche. L’emisfero sinistro è considerato logico, lì, da un lato, tutto è costruito logicamente e, dall’altro, è legato al tempo. La cronologia è passato, presente, futuro. È correlato alla terza dimensione.

Tutto quello che facciamo con te, lo facciamo spesso ciclicamente, questa è la quarta dimensione. Nella quinta dimensione, ci sarà il tempo a spirale. La mente è attaccata al tempo lineare.

La maggior parte delle persone vive nel passato o nel futuro. “Andrò”, “tra 10 anni raggiungerò” – questa è una caratteristica della linea temporale della terza dimensione.

Quando rimuovi i blocchi, i sigilli nel corpo, sei in grado di andare oltre.

La quarta dimensione è qui e ora. È una presenza totale nel presente. Più questi sigilli saranno rotti, più persone saranno nel presente.

Di conseguenza, all’inizio tutto quel sporco salirà dove fai il contrario. Sfiducia, dubbio: queste sono tutte costruzioni della mente. La’ non esiste una realtà costruttiva.

Le persone più intelligenti si considerano stupide perché si confrontano per qualche tipo di risultato. E, al contrario, le persone più stupide si lodano.

Se sei nel passato, ti raggiungerà e ti travolgerà. Potresti avere un periodo difficile. E anche il futuro inizierà a recuperare fino a quando non ti ancorerai completamente al qui e ora.

Se vuoi essere sulla terra, devi corrispondere ad essa. Pertanto, il campo emotivo e mentale viene pulito.

Come smettere di essere nella tua mente

La cosa più preziosa che puoi fare per te stesso ora è smettere di diagnosticare te stesso. Accetta i tuoi stati come sono oggi.

Oggi ho voglia di piangere. Domani avrò voglia di ridere. Una frase intelligente: “Anche questo passerà”. La cosa principale in tutto questo è non tradire te stesso.

Vorrei piangere, beh, soffri, sdraiati, piangi. Hai pianto per dieci minuti, e alzati, cammina, pulisci la casa, fai qualcosa fisicamente.

La mente è un amministratore di sistema nella forma del nostro computer. Sii così gentile da non delegare poteri che lui non può fare.

Non può decidere cosa fornire a chi. Non può decidere cosa gioverà a chi. È solo un amministratore di sistema che memorizza le chiavi e le rilascia su richiesta. La tua richiesta.

Appena prende posseso di te vai con fiamma viola, di notte vai nel tempio viola.

Per favore condividi con noi a quali giochi sta giocando la tua mente: speculazione, paura o qualcos’altro?

FAMMI VEDERE CHE SEI VIVO!!!.. Lascia un commento e dimmi che pensi...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 Lapofthegod.com. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta tramite alcun procedimento meccanico, fotografico o elettronico, o sotto forma di registrazione fonografica; né può essere immagazzinata in un sistema di reperimento dati, trasmessa o altrimenti essere copiata per uso pubblico o privato, escluso l’“uso corretto” per brevi citazioni in articoli e riviste, senza previa autorizzazione scritta dell’editore. Lapofthegod non dispensa consigli medici né prescrive l’uso di alcuna tecnica come forma di trattamento per problemi fisici e medici senza il parere di un medico, direttamente o indirettamente. L’intento di lapofthegod è semplicemente quello di offrire informazioni di natura generale per aiutarvi nella vostra ricerca del benessere fisico, emotivo e spirituale. Nel caso in cui usaste le informazioni contenute in questo sito per voi stessi, che è un vostro diritto, lapofthegod non si assume alcuna responsabilità delle vostre azioni. Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: