Il nostro organismo

Come eliminare i parassiti

image (10)I metodi per eliminare i parassiti

L’antiparassitario alle erbe

Per eliminare tutti questi parassiti è assolutamente impossibile usare le medicine chimiche perché ciascuna può uccidere solamente uno o due parassiti. Alcune medicine provocano dei disturbi collaterali: il Flagil che si impiega per le amebe e la Giardia quando viene usato in giusta dose, può provocare senso di nausea e vomito. Il chinino per la malaria è abbastanza tossico. Si immagini che cosa potrebbe succedere usando 10 medicine con effetti collaterali simili, per uccidere una dozzina di parassiti. Un buon affare per le case farmaceutiche, ma non per il paziente. Ancora oggi 3 erbe possono eliminare oltre 100 tipi di parassiti, senza provocare un mal di testa, senza una nausea, senza produrre alcuna interferenza con altri farmaci. Non sembra fantastico? Troppo bello per essere vero? Esse sono un dono della natura.

Le erbe sono:

Il mallo della Noce nera (dall’albero della Noce nera – juglans nigra)
era usato dagli Indiani d’America come un  rimedio antiparassitario, un antibatterico, un antivirale e un antifungale. Le sue proprietà attive sono il juglone, i tannini e lo iodio.

L’assenzio (dal cespublio di Artemisia – artemisia absinthum)
E’ apprezzato soprattutto per il suo effetto tonico sul fegato, sulla cistifellea e sul sistema digestivo, e per la sua attività vermicida. E’ un medicamento estremamente utile per le persone con una digestione debole o poco attiva. Aumenta l’acido dello stomaco e la produzione di bile, migliorando la digestione e l’assorbimento di nutrienti. Riduce anche la flatulenza e il gonfiore intestinale.  

I chiodi di garogano (dall’albero del garofano – eugenia caryophyllata)
ha proprietà antiparassitiche, antifungali, antivirali e antiinfiammatorie. Rimuove il dolore.

Queste 3 erbe vanno prese assieme. Il mallo di noce nera e l’Assenzio uccidono gli stadi adulti e in accrescimento di almeno 100 parassiti. I chiodi di garofano uccidono le nuova. Soltanto usandole assieme si riesce a liberarsi dai parassiti. Se si uccidono solamente gli adulti, gli stadi giovanili e le uova producono in breve nuovi adulti. Se si uccidono solamente le uova, i milioni di stadi intermedi già liberi nell’organismo pongono in breve nuovi adulti e più uova. Le 3 erbe vanno usate assieme come se fossero un unico trattamento.

(tratto dal libro: “Cancro – Cura e Prevenzione” p. 32; Copyright Macro Edizioni)

L’Ornitina  e l’ Arginina sono due aminoacidi naturali che disintossicano l’ammoniaca. Aiutano il corpo a liberarsi dell’azoto in eccesso. Proteggono il fegato dai danni causati dai medicamenti e agenti chimici e stimulano la rigenerazione del fegato. Rafforzano le difese immunitarie stimulando la produzione di globuli bianchi piû attivi e più efficaci.

L’arginina viene anche associata con la secrezione ormonale e riduce la crescita tumorale.

(dal libro:  “Burgersteins Handbuch Nährstoffe)


L’antiparassitario alle erbe per l’HIV e AIDS della Dr.ssa Clark

Occorrente:

Tintura di Mallo di Noce Nero Extra Forte

Capsule d’Artemisia (200-300mg di artemisia per capsula)

Capsule Chiodi di Garofano (500mg per capsula)

Arginina (500mg per capsula)

Ornitina (500mg per capsula)

Tintura mallo di noce nera

Prendete il dosaggio raccomandato in ½ bicchiere d’acqua. Sorseggiate a stomaco vuoto prima del pasto. Bevete a sorsi. Se bevete a fatica aggiungete del dolcificante oppure succo di frutta. Bevetelo entro 15 minuti.

Il dosaggio massimo uccide tutti gli stadi dei parassiti rimasti in tutto il corpo, compresi il contenuto dell’intestino; luogo irraggiungibile da dosaggi piccoli oppure dalla corrente elettrica. L’alcool nella tintura può debilitare l’organismo per alcuni minuti. Conviene stare seduti fino al ritorno alla normalità. Potete metterla nell’acqua tiepida per far evaporare un po’ di alcool, ma non nell’acqua calda perché può danneggiare la capacità parassiticida. Si può prendere 500 mg di niacinamide da contrapporre alla tossicità dell’alcool. Se si avverte una leggera nausea camminate all’aria fresca oppure riposatevi fino alla scomparsa.Per un anno si prendono 2 cucchiaini di tintura extra-forte di mallo di noce nera una volta la settimana. Questo uccide tutti gli stadi dei parassiti che si prendono per contatto con i familiari,  amici o animali domestici.

I familiari e gli amici dovrebbero prendere 2 cucchiaini a settimane alterne per evitare ulteriori infestazioni. Costoro possono ospitare alcuni stadi di parassiti nel loro tratto intestinale senza avvertirne i sintomi. Ma quando questi vengono trasmessi a qualcuno che ha avuto il cancro, essi immediatamente individuano l’organo malato per continuare a moltiplicarsi.

Qualcuno potrebbe chiedersi perchè occorre aspettare 5 giorni prima di prendere la dose di 2 cucchiaini. E’ solo una prevenzione, se si ha uno stomaco sensibile oppure se si avverte qualche fastidio dovuto alla lieve tossicità. Dopo il 6° giorno ognuno avrà sperimentato da sé l’assenza di effetti tossici e collaterali.

Più velocemente:

Se si è convinti dopo la prima goccia dell’efficacia della tintura, è possibile prendere la dose di 2 cucchiaini a partire dal 1° giorno.

Più lentamente:

Se invece, si hanno dei dubbi o la si ritiene poco sicura, si può continuare con le gocce, aumentandone la quantità fino a quando ci si sente pronti ad affrontare la dose di 2 cucchiaini.

Soggetto molto malato:

Deve essere somministrata la dose di 2 cucchiaini ogni ora per 5 ore; in altre parole, un dosaggio di 10 cucchiaini. Ripetere il giorno dopo con il programma supplementare. Se questo dosaggio vi rimetterà in piedi, allora ripetere il dosaggio di 10 cucchiaini con il programma supplementare a giorni alterni per ulteriori due settimane prima di iniziare il programma di mantenimento, una volta la settimana. Ricordatevi di prendere l’assenzio e i chiodi di garofano con ogni trattamento, incrementando il dosaggio a 10 capsule ciascuno.

Capsule di Artemisia

Seguire il programma antiparassitario. Le capsule si possono prendere in una sola volta (il tempo necessario per deglutirle). Prendete 7 capsule una volta la settimana a tempo indeterminato, come stabilito nel programma antiparassitario di mantenimento. Si cerchi di non interrompere il trattamento prima del 6° giorno, in tal modo i trematodi intestinali adulti saranno morti. Dopo ciò, se si desidera, si può procedere più lentamente. Molte persone con stomaco sensibile preferiscono fermarsi più a lungo su ciascuna dose invece di aumentare secondo il programma. Si può scegliere l’andamento che si vuole dopo il 6° giorno. Le donne gravide e che allattano come pure i bambini piccoli non dovrebbero prendere l’assenzio.

Chiodi di Garofano

I chiodi di garofano comperati al supermercato non funzionano! Hanno perso il loro potere parassiticida. Prendete il dosaggio secondo il programma antiparassitario

Ornitina

Si prendono 2 capsule prima di coricarsi la prima notte, 4 capsule la seconda notte e 6 la terza notte. Dopo ciò, prendete tra i 4 a 6 di ornitina ogni notte finchè non si ha il sonno pesante. Si può omettere se si dorme bene. Non da assuefazione.

 Arginina

Se si ha molta energia la mattina seguente, si può omettere l’arginina. Ma in assenza della caffeina (viene raccomandata di toglierla), sarà probabilmente necessario prendere un’ arginina appena alzati come pure una prima dei pasti di mezzogiorno e la sera. Se vi rende irritabili, diminuite la dose.

Non c’è nessuna interferenza tra i medicamenti e ornitina/arginina. Si può continuare qualsiasi trattamento prescritto, basta che non contenga solventi.


Tabella antiparassitaria

Tintura Mallo di Noce Nera Extra Forte Capsule di Assenzio (200-300mg) Capsule di Chiodi di Garofano (500mg)
G 1 volta al giorno, prima del pasto, in 1/2 tazza d’acqua capsule 1 volta al giorno, a stomaco vuoto (prima dei pasti) capsule 3 volte al giorno,  durante i pasti
1 1 goccia (o 1 capsula) 1 1,1,1
2 2 gocce (o 1 capsula) 1 2,2,2
3 3 gocce (o 1 capsula) 2 3,3,3
4 4 gocce (o 1 capsula) 2 3,3,3
5 5 gocce (o 1 capsula) 3 3,3,3
6 2 cucchiaini (o 2 capsule) 3 3,3,3
7 Ora una volta la settimana 4 3,3,3
8 4 3,3,3
9 5 3,3,3
10 5 3,3,3
11 6 7
12 6 Ora una volta la settimana
13 2 cucchiaini (o 2 capsule) 7
14 7
15 7
16 7
17 Ora una volta la settimana
18 7

Ora non è più necessario adottare un programma rigido, ma si può scegliere qualsiasi giorno della settimana per prendere tutti gli ingredienti del programma antiparassitario.

Continuare con il Programma Antiparassitario di Mantenimento a tempo indefinito per prevenire la reinfettazione.

(tratto dal libro: “La Cura di tutte le Malattie”, p.38.; Macro Edizioni; Copyright)


Programma antiparassitario per il cancro avanzato della Dr.ssa Clark

[Tratto da “The Prevention of all Cancers”, edizione 2004]

Occorrente:

Tintura extra forte mallo di noce nera

Capsule di artemisia (200-300mg di artemisia per ogni capsula)

Capsule di chiodi di garofano (500mg per capsula)

Queste erbe devono essere prese insieme, come trattamento singolo, nel giro di mezz’ora (preferibilmente entro 5 minuti). Ma non dovrebbero essere preventivamente mescolate perché interagiscono tra loro, ciò che distrugge la poro potenza.

Le 3 erbe uccidono stadi diversi dei parassiti: I chiodi uccidono le uova, l’artemisia uccide le cercarie e la tintura uccide gli adulti. Ma nel complesso, in una persona immunodepressa come voi, molti parassiti sfuggono all’uccisione e ricominciano il proprio ciclo. Ciò accade perché i parassiti morenti rilasciano immediatamente le proprie uova, che con il sangue viaggiano verso qualche punto del corpo appartato, sicuro per loro, come ad esempio l’orecchio interno, un muscolo oculare, o la fessura tra il cervelletto e il midollo allungato.

Per questa ragione dovreste prendere le vostre erbe antiparassitarie giornaliere tutte insieme, e se possibile mentre state facendo lo zapping, e con un’altra mezz’ora di zapper da fare. Il normale zapping uccide uova e stadi che stanno nuotando nel vostro sangue.

Ricordatevi di nutrire i vostri globuli bianchi subito prima di aver preso le vostre quotidiane erbe antiparassitarie.

E’ solo il mallo verde che ha questa stupefacente capacità di uccidere i parassiti. Alcuni giorni dopo aver aperto la bottiglietta, l’estratto alcolico può essere già molto più scuro e meno potente. Per massimizzarne la potenza e gli effetti, usate una bottiglietta da 60 ml, e dopo averla aperta conservatela nel freezer.

Nei libri precedenti sono descritti metodi di uccisione dei parassiti per principianti, cominciando con poche gocce di tintura di Mallo di noce nera. Se state solo prevenendo il cancro o se avete un cancro molto iniziale, potete usare quel programma. Ma in un caso estremamente avanzato di cancro, in cui è preziosa ogni ora di ogni giorno, useremo un’intera bottiglia in un’unica dose, o tanto estratto alcolico quanto riuscite ad assumerne confortevolmente.

La tintura di noce nera non penetra bene nel cervello, l’artemisia sì. Così se avete il cancro al cervello o all’occhio dovreste aumentare la dose di artemisia per ogni assunzione.


Tabella antiparassitaria per il cancro avanzato

Dose di tintura di mallo di noce nera extra forte Dose di capsule di artemisia (200-300mg) Dose di capsule di chiodi di garofano (500mg)
Giorno A sorsi nell’arco di 5 minuti. Può essere mescolato a succo di frutta o acqua Capsule da prendere in una sola dose durante questo periodo di 5 minuti Capsule da prendere in una sola dose durante questo periodo di 5 minuti
1 2 cucchiai da tè (10 ml) 10 10
2 Un flacone da 60 ml oppure quanto riuscite a berne 10 10
3 ” ” ” “ 10 10
4 ” ” ” “ 10 10
5 10 10
6 10 10
7 10 10
8 10 10
9 10 10
10 10 10
11 10 10
12 10 10
13 10 10
14 10 10
15 Un flacone da 60 ml oppure quanto riuscite a berne 10 10
16 ” ” ” “ 10 10
17 ” ” ” “ 10 10
18 10 10
19 10 10
20 10 10
21 10 10

(Da: “The Prevention of all Cancers”, p.246 e segg.; Copyright)


Programma antiparassitario per bambini

 

Tintura extra forte di mallo di noce nera

I bambini devono seguire lo stesso programma antiparassitario degli adulti per la durata di 5 giorni. Al sesto giorno invece che 2 cucchiaini, si prendono le seguenti dosi:

ETA’  Mallo di noce nera – extra forte  Niacinamide
 sotto i 6 mesi  1/4 cucchiaino da tè  50 mg
 Sei mesi a 5 anni  1/2 cucchiaino da tè  50 mg
 Da 6 a 10 anni  1 cucchiaino da tè  100 mg
 Da 11 a 16 anni  1 1/2 cucchiaino da tè  500 mg

 Anche se il programma antiparassitario è molto benefico per i bambini, che tendono a raccogliere più parassiti degli adulti, non dovrebbe essere continuato come programma di mantenimento a causa dell’alcool presente (ora si possono usare le capsule senza alcool). Deparassitizzate i bambini 2 volte all’anno oppure quando sono ammalati.

In caso di tumore dell’infanzia, bisogna seguire un programma molto più vigoroso; da 2 a 10 cucchiaini. Dopo qualche ora, applicare il programma supplementare per ascaridi e tenie: Mopup program

Artemisia e chiodi di garofano

 

Si aumenta il dosaggio un giorno per ogni anno. Per esempio a 4 anni di età, si segue il programma dell’adulto fino al 4° giorno e poi ci si ferma.

Non è consigliabile per i bambini essere sottoposti al programma di mantenimento di artemisia e chiodi di garofano.  E’ meglio prenderli durante il periodo di parassiticida oppure quando sono ammalati.

 

Nel caso del cancro dell’infanzia, non è necessario aumentare la dose come con la tintura di noce nera.

(Dal libro: “Cancro – prevenzione e cura” – Copyright Macro Edizioni, p 43)


Programma antiparassitario per gli animali domestici

Vi serve:

Un mazzetto di prezzemolo

Tintura Mallo di Noce Nera

Artemisia

Chiodi di Garofano, macinati

Pulite anche i vostri animali domestici

Gli animali domestici hanno gli stessi parassiti che abbiamo noi, inclusi gli ascaridi (nematodi comuni), i vermi nematodi uncinati, la Trichinella, gli Strongiloidi, il verme cardiaco e vari tipi di tenie. Ogni animale domestico che vive in casa deve essere liberato dai parassiti e seguire un programma di mantenimento.Il viaggio mensile dal veterinario non è sufficiente.

Il vostro animale domestico è parte della vostra famiglie e deve essere mantenuto pulito e in salute quanto voi. Non si tratta di una cosa difficile da fare.

Ecco la ricetta: 

Acqua al prezzemolo: cuocete un bel mazzo di prezzemolo fresco in un litro d’acqua per 3 minuti. Gettate via il prezzemolo. Dopo che si sarà raffreddata, potete congelarne la maggior parte in vari contenitori con capienza di una tazza l’uno. Questo sarà il quantitativo necessario per un mese. Mettete un cucchiaino di acqua nel cibo dell’animale. Non sarà necessario che controlliate se l’animale la mangi tutta. Una qualsiasi dose sarà soddisfacente. Tutte le dosi si basano su un animale di 5 kg, sia esso gatto o cane. Raddoppiatele per un animale di 10 kg e cosi via.

Gli animali domestici sono talmente pieni di parassiti, che dovrete stare piuttosto attenti a non liberarli da essi troppo velocemente. L’obiettivo dell’acqua al prezzemolo è di mantenere i reni in salute in modo che funzionino bene e che i rifiuti dei parassiti morti vengano eliminati prontamente. Di solito gli animali apprezzano molto l’acqua al prezzemolo. Magari si rendono conto del beneficio che porta loro. Somministratela per una settimana prima di iniziare con la tintura di guscio di noce nera.

Tintura di guscio di noce nera (normale): 1 goccia nel cibo. Non forzate l’animale a mangiarla. Fate molta attenzione alla somministrazione. Trattare i gatti solo due volte alla settimana. Trattate i cani tutti i giorni, per esempio un cane di 15 kg prenderà 3 gocce al giorno (ma gradatamente, aumentando di una goccia al giorno) Non usate la tintura extra forte

Se il vostro animale vomita oppure ha la diarrea, potete aspettarvi di vedere dei vermi. Si tratta di una cosa estremamente infettiva e pericolosa. Non permettete mai ad un bambino di pulire i bisogni di un animale. Iniziate mettendo del sale e dello iodio sulle feci o sul vomito lasciandolo lì per 5 minuti prima di pulirlo. Pulite anche i bisogni all’aperto allo stesso modo. Infine pulitevi le mani con dell’alcool di grano diluito (diluite 1 parte di alcool con 4 parti di acqua) oppure con la vodka. State attenti a mantenere l’alcool lontano dalla portata dei bambini e non acquistare dell’alcool isopropilico per disinfettare ferite.

Iniziate con l’artemisia dopo una settimana

Capsule di artemisia: aprite una capsula e mettetene un pizzico, il più piccolo possibile, nel cibo giornaliero dell’animale.  Fatelo per una settimana prima di iniziare con i chiodi di garofano.

Chiodi di garofano: mettete il pizzico più piccolo che potete nel loro cibo secco. Mantenete questa dose come routine in modo da non dover temere per i vostri animali domestici. Inoltre notate come diventano vivaci e felici. Procedete lentamente così l’animale potrà imparare a mangiare tutto

Per riassumere:

Prima settimana:                 acqua di prezzemolo

Seconda settimana:            acqua al prezzemolo e noce nera

Terza settimana:                 acqua al prezzemolo, noce nera e artemisia

Quarta settimana:              acqua al prezzemolo, noce nera,  artemisia e chiodi di garofano

Tabella pratica per Programma Antiparassitario per Animali Domestici

Acqua di Prezzemolo Tintura di Mallo di Noce Nera Capsule Artemisia Capsule Chiodi di Garofano
Settimana cucchiaini sul cibo gocce sul cibo, gatti due volte per settimana, cani ogni giorno aprire capsula, un pizzico sul cibo aprire capsula, un pizzico sul cibo
1 1 o più secondo il
peso
2 1 o più 1
3 1 o più 1 o più secondo il peso 1
4 1 o più 1 o più 1 1
5 e oltre 1 o più 1 o più 1 1

Gli animali domestici non dovrebbero gironzolare sui piani di lavoro o sulla tavola. Dovrebbero mangiare fuori nei loro piatti, non in quelli delle persone. Non dovrebbero dormire sui letti. La camera da letto non è il luogo adatto per i vostri animali domestici. Non vanno baciate. Lavatevi le mani dopo aver giocato con loro. Mai e poi mai si spartisca il cibo con l’animale. Non  si tenga la cassetta del gatto in casa; si installi la porta per il gatto. Si indossi la maschera per la polvere quando si sostituisce la cassetta del gatto. Se avete una cassettina di sabbia per i vostri bambini, cambiate la sabbia e tenetela coperta. Non si mangi mentre si spazzolano i tappeti (la polvere ha le uova di parassiti, portate in casa da fuori). Non si permetta mai ad un bambino di andare a carponi sul marciapiede o sul pavimento di un edificio pubblico. Si lavino le mani dei bambini prima di mangiare. Mangiate cibi da mangiare con le mani, con la forchetta. Se possibile si lascino le scarpe alla porta.

I solventi sono dannosi sia per gli animali domestici che per l’uomo. I cibi maggiormente aromatizzati per gli animali domestici sono inquinati con solventi come il tetracloruro di carbonio, il benzolo, l’alcool propilico, l’alcool metilico, ecc. Gli animali domestici arricchiscono molto la nostra vita. Non sbarazzatevene ma piuttosto eliminate i loro parassiti, a meno che non siate seriamente ammalati.

(Dal libro:”Il Cancro-Prevenzione e Cura”, Copyright,  Macro Edizioni, p 44)

FAMMI VEDERE CHE SEI VIVO!!!.. Lascia un commento e dimmi che pensi...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 Lapofthegod.com. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta tramite alcun procedimento meccanico, fotografico o elettronico, o sotto forma di registrazione fonografica; né può essere immagazzinata in un sistema di reperimento dati, trasmessa o altrimenti essere copiata per uso pubblico o privato, escluso l’“uso corretto” per brevi citazioni in articoli e riviste, senza previa autorizzazione scritta dell’editore. Lapofthegod non dispensa consigli medici né prescrive l’uso di alcuna tecnica come forma di trattamento per problemi fisici e medici senza il parere di un medico, direttamente o indirettamente. L’intento di lapofthegod è semplicemente quello di offrire informazioni di natura generale per aiutarvi nella vostra ricerca del benessere fisico, emotivo e spirituale. Nel caso in cui usaste le informazioni contenute in questo sito per voi stessi, che è un vostro diritto, lapofthegod non si assume alcuna responsabilità delle vostre azioni. Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: