Riflessioni

Come costruire la relazione con i genitori

Questo è il secondo articolo della serie sulla relazione degli adulti con i loro genitori, la comprensione di se stessi e dei loro cari.

Articolo 1. Se il rapporto con i genitori è come un campo minato… Perché e che cosa fare?

Articolo 2. Come costruire la relazione con i genitori. (Tu sei qui)

Articolo 3. Come smettere di adattarsi ai tuoi cari e raggiungere la comprensione.

 

 

Senza i genitori che ti controllano sempre, ci si sente più leggeri. La fiducia in se stessi appare, perché i genitori sono costantemente preoccupati per il denaro, per la salute e per te. Questi loro atteggiamenti che hanno influenzato tanto il tuo sviluppo di questa incertezza in te stesso e nella vita!

Però i genitori torneranno con le loro preoccupazioni. Come preservare quello stato interiore che è appena nato?

Questa è una domanda seria. In generale, tutto ciò che riguarda i rapporti con i genitori, si decompone in più elementi.

I genitori sono le persone più vicine, anche se hai avuto qualche problema, è molto difficile interagire con loro per diversi motivi.

Uno di questi motivi è che appena hai cambiato qualcosa nella tua vita, hai la sensazione dentro di te che devi condividere questo con altre persone. E inizi a condividere questo con i colleghi, con gli amici intimi e con i genitori, da qui nascono molte controversie e conflitti dovuti al fatto che le persone care a noi non reagiscono nel modo in cui vogliamo.

Uno dei principi di base è di non condividere nulla

Non condividere ciò che hai imparato, non condividere la tua consapevolezza di quello che è successo, con persone che non capiscono cosa fai e di che ti occupi.

Perché per loro, ad esempio, sarà uno spreco di denaro, porterà a grandi dubbi, grandi esperienze.

E i loro pensieri e dubbi comunque agiscono su di te. Meno informazioni hanno le persone, meno pensieri proiettano verso di te, meno esperienza, meno ansia, meno ogni possibile negatività.

Per i genitori questo funziona molto bene.

Il primo passo: accettare, che i genitori sono così come sono.

Ti hanno dato alla luce, hanno vissuto la loro vita, in ogni caso hanno vissuto molto più di quello che hai vissuto, lasciali in pace.

Se hanno il desiderio di cambiare, cambieranno, se non hanno il desiderio, non lo faranno.

La cosa più difficile è accettarli così come sono: con il loro tentativo di risparmiare 1 centesimo, invece di comprare qualcosa di qualitativo. Risparmiare su cose assurde, assicurandosi ancora un’altra volta che non bisognava farlo.

Ma questi sono i loro problemi, è il loro diritto di vivere così. Questo è il passo più difficile da compiere.

La prima cosa, con tutti i loro problemi, hanno meritato il diritto di vivere come vogliano e meritano che i loro figli non interferiscono.

Immagina che i tuoi figli crescono e iniziano a insegnarti: “Ma era necessario farlo”, continuando interferire in ogni cosa.

Saresti soddisfatto? Vuoi questo tipo di sviluppo nella tua vita? Molto probabilmente no.

Il primo passo è accettarli così come sono. Hanno il diritto di vivere, come vogliono.

Il passo due, proteggiti dalla loro influenza.

E per questo è necessario tracciare chiaramente il tuo territorio, chiedere le tue regole di comunicazione in particolare con te.

Se hai genitori ordinari che:

  • Comunicano con altri anziani;
  • Guardano la televisione;
  • Raccolgono un mucchio d’informazioni diverse da tutte le parti, in particolare le storie di altri parenti;
  • E provano a versarle sulla tua testa;

Devi solo spiegare chiaramente, non in modo offensivo: “Non parlarmi di quest’argomento”, nel modo di dimostrare che non sei interessato a questo e vivi secondo altre leggi.

Dovresti avere la tua posizione chiara, chiaramente espressa su questo, in modo che ne siano a conoscenza.

Su tutti i tipi di argomenti negativi su ciò che è successo di sbagliato, del cattivo governo, dei parassiti, eccetera, tu rispondi: “Non parlo di questi argomenti!”.

Meno i genitori sanno cosa ti stia succedendo dentro di te, e di cosa vivi, miglio è per te e per il tuo rafforzamento.

Mantieni il tuo spazio interiore per te stesso.

Lascia che sia sacro per te, così da non sentire tali influenze nella misura in cui le senti ora.

Meno informazioni dai ai genitori, meno domande riceverai e meno tutto altro che arriva di solito dopo.

Una linea così sottile, ma bisogna imparare a sentirla e applicarla.

E ogni volta mettere una muretta, “Non sto parlando di questi argomenti”, “Quest’argomento non è interessante per me”, “Non voglio entrare in questo discorso”.

Terzo passo: i genitori hanno bisogno di prove.

I genitori ti lasceranno in pace solo nel momento in cui vedranno che tu ci riesci in tutto: nel denaro, nelle relazioni, nella relazione sociale e in ogni altro.

Ciò che è importante per i tuoi genitori

Se racconterai a loro la verità dal punto di vista dello spirito, dal punto di vista della tua trasformazione, non lo capiranno.

Ogni madre, ogni padre ha il desiderio di vedere il progresso di suo figlio.

Hanno bisogno di sapere che tutto è in ordine.

Quindi è necessario dimostrare che nella relazione è davvero tutto a posto. Non mostrarli i conflitti che hai con tuo marito o con i bambini.

Devono vedere i tuoi progressi, la gioia. E se qualcosa è andato storto, non hanno bisogno di saperlo. Se hai bisogno di versare la tua anima, trova un amico intimo, non è necessario toccare i tuoi genitori in questo piano.

Perché i genitori ricordano tutto. Hanno un cervello diverso. Loro facilmente possono ricordare come si chiamava il tuo primo insegnante, i tuoi amici o i tuoi compagni, che valutazioni ricevevi in una certa età, chi ti ha infastidito eccetera.

Non sarai più contento per tutto il negativo che hai condiviso con loro solo perché avevi bisogno di supporto. Soprattutto se riguarda il tuo marito, o qualche tipo di relazione. Perché proprio là colpiranno.

Pertanto, per i genitori devi creare una bella immagine.

Tutti i genitori vogliono che l’impegno sociale sia al fine di avere denaro.

Quindi, devi mostrare loro questo, parlare di quello che hai comprato qualcosa, in modo discreto, o mostrare altri tuoi successi.

… Per soddisfare le loro aspettative.

No, non parliamo di aspettative, stiamo parlando delle prove che i genitori hanno bisogno nel fatto che il loro bambino abbia avuto successo.

In che cosa esattamente, dipende dai genitori. Per chi è importante la carriera, per chi è importante che il loro figliolo sia importante …

E poi loro ti lasciano in pace, davvero.

Potrebbero non capirti, molto probabile, non ti capiscono.

Rimangono con le loro affermazioni, con le loro preoccupazioni, con la loro ansia. Ma comunque vedono, che quello che fai ti porta successo, ti porta fortuna e ti cambia la tua vita nel meglio.

E anche se tutto non è come vuoi, i genitori non hanno bisogno di saperlo.

FAMMI VEDERE CHE SEI VIVO!!!.. Lascia un commento e dimmi che pensi...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 Lapofthegod.com. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta tramite alcun procedimento meccanico, fotografico o elettronico, o sotto forma di registrazione fonografica; né può essere immagazzinata in un sistema di reperimento dati, trasmessa o altrimenti essere copiata per uso pubblico o privato, escluso l’“uso corretto” per brevi citazioni in articoli e riviste, senza previa autorizzazione scritta dell’editore. Lapofthegod non dispensa consigli medici né prescrive l’uso di alcuna tecnica come forma di trattamento per problemi fisici e medici senza il parere di un medico, direttamente o indirettamente. L’intento di lapofthegod è semplicemente quello di offrire informazioni di natura generale per aiutarvi nella vostra ricerca del benessere fisico, emotivo e spirituale. Nel caso in cui usaste le informazioni contenute in questo sito per voi stessi, che è un vostro diritto, lapofthegod non si assume alcuna responsabilità delle vostre azioni. Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: