Riflessioni

Come imparare ad accettare e perché questo è importante

“Dopotutto, ogni circostanza è un dono e in ogni esperienza c’è un tesoro. “

Neale Donald Walsch

Quanto vivi bene la tua vita, in che modo, negativo o positivo, dipende solo da te.

Un ruolo significativo in questo è la capacità di accettare qualsiasi circostanza: sia situazioni spiacevoli, sia condizioni dolorose, e conflitti sociali.

Per acquisire l’abilità di “accettazione”, suggerisco di capire di cosa si tratta e come imparare ad accettarlo.

Che cos’è l’accettazione

L’accettazione è un nuovo livello di comprensione.

  • Comprendi che tutto ciò che ti è successo, per qualche motivo ti serve.
  • Capendo che il problema viene sempre da dentro di te esteriormente, ed è manifestato dall’interno da circostanze esterne. Ottieni ciò che trasmetti nel mondo.
  • Il mondo esterno ti segnala, attraverso la situazione, su cosa prestare attenzione in TE STESSO.
  • Capire che accettare una situazione non significa accettare l’ingiustizia di ciò che sta accadendo su di te e non significa obbedire alle circostanze.

Accettare è:

Acconsentire che la situazione è già stata creata e che è necessario muoversi conforme questo fatto.

Accettare che è impossibile cambiare gli eventi, ma puoi comprenderli in un modo diverso.

Trovare il motivo per cui questa situazione è sorta nella tua vita e capire come agire per evitare che ciò accada a te.

Che cosa è importante  imparare ad accettare

  1. Accetta te stesso

È difficile per una persona accettare se stesso quando è scontento con se stesso.

Accettare te stesso significa accettare tutti i tuoi punti di forza e di debolezza. Accettare che l’umano è una creatura imperfetta.

Riconosci che hai il diritto di commettere errori, che non devi essere perfetto in tutto.

E che non è necessario soddisfare le aspettative degli altri su di te, non è proprio necessario.

  1. Accettare altre persone

È difficile accettare gli altri se non comprendi che, le persone che ti fanno del male (secondo te) non sono realmente una fonte di dolore.

Attraverso tali persone, le circostanze ti mostrano ciò di cui hai bisogno per prestare attenzione a te stesso.

Non puoi accettare la situazione con una persona, lo biasimerai, una situazione simile sorgerà con gli altri.

Perché l’Universo ti segnalerà “fai attenzione alla fonte in te stesso”, finché non sarai consapevole dell’essenza del problema stesso.

Quando accetti le persone intorno a te, ti rendi conto che le persone sono ingiuste verso gli altri.

Allo stesso tempo, non valuti  le azioni delle persone e non giudichi. Comprendi che le persone non possono soddisfare le tue aspettative.

L’accettazione di un’altra persona può essere paragonata all’accettazione materna. La madre accetta facilmente gli scherzi e le azioni di un bambino piccolo e irragionevole.

L’accettazione è la capacità di capire che una persona non cambierà MAI.

  1. Accettare la situazione (le circostanze)

Accettare le circostanze significa essere d’accordo sul fatto che ci sono cose in questa vita che non corrispondono alla tua visione e percezione del mondo. Che tutto ha un posto dove stare.

Come ciò che percepisci in modo positivo, pure ciò che percepisci negativamente.

Poiché i concetti di “positivo” e “negativo” sono relativi. Così come i concetti di “buono e cattivo”, “difficile e facile”, “persona piacevole  e sgradevole”.

Tutte queste qualità sono date quando fai una valutazione. E non è per niente necessario che ciò che ti piace a te, piaccia agli altri.

O ciò che è spiacevole per te, è probabile che causi gioia agli altri. Perché i criteri di valutazione e percezione sono diversi per tutti.

Per esempio il tempo. Dopotutto, ci sono giorni che piove e non ti piace la pioggia. Ma tu accetti questo fatto e non provi a cambiare il tempo.

E il fatto che, non ti piaccia la pioggia, non significa che a tutte le altre persone non piaccia questo fenomeno naturale. Ci sono sempre persone cui piace davvero la pioggia.

Perché è importante imparare ad accettare

Senza accettare, la persona spende così molta energia e tempo resistendo alle circostanze.

Se una persona non può accettare le circostanze, fa scorrere continuamente ciò che è accaduto nei suoi pensieri, e ogni volta si preoccupa di ciò.

Facendo così, una persona si distrugge solo emotivamente e fisicamente.

E ‘anche importante rendersi conto che nella tua vita non ci saranno meno avversità e delusioni, ma imparando ad accettare, inizierai azionare senza sabotarti.

Prima di tutto, l’accettazione serve a te personalmente e non ai partecipanti degli eventi spiacevoli per te.

Non importa quali eventi accadano nel mondo esterno, è importante come reagisci a questi eventi.

La non accettazione può essere paragonata a una bevanda velenosa che bevi tu stesso, aspettando che il danno sia causato alla persona “cattiva”.

Quindi accettare, è prima di tutto prendersi cura di se stesso.

Avendo imparato l’accettazione, una persona diventa una persona più armoniosa. Diventa più forte, più calmo, più equilibrato, libero da dogmi e opinioni.

È difficile manipolare una persona simile.

Come imparare ad accettare

Passo1. Accetta “Sì, è successo”

Non confondere questo passo con l’umiltà.

Rassegnarsi, significa essere d’accordo sul fatto che la situazione è inevitabile, e sei pronto a portarti dietro la pesantezza delle avversità per il resto della tua vita. Rassegnarti è obbedire alle circostanze.

Ma accettare la situazione significa accettare che è già successo, ma allo stesso tempo capire che c’è sempre una via d’uscita da ogni situazione, e anche da questa. E di norma, c’è più di una via d’uscita.

Passo 2. Trova il motivo “perché è successo”

Ogni situazione contiene una “perla di saggezza”.

Pensa al motivo per cui questa situazione ti è successa. Renditi conto che ti mostra qualcosa d’importante.

Ringrazia tutti i partecipanti agli eventi, non dimenticare te stesso, per una nuova visione di quello che è successo.

Passo 3. Prosegui senza guardare indietro

Vai avanti, senza voltarti indietro “So come non permetterlo”.

Ad esempio: sei uscito da casa, e fuori piove. Dovevi tornare indietro per un ombrello. Non ti offenderai o ti lamenterai della pioggia, che è inappropriata per te.

Anche se brontolerai, per molto tempo non sarai in grado di rimanere in un tale stato.

Prendilo come un fatto e procedi da questa posizione in un altro momento, prima di uscire, guarda attraverso la finestra e afferra subito gli oggetti necessari, per non dover tornare indietro.

3 tecniche per l’accettazione

  1. Inspirazione dell’accettazione

Ti offro una pratica molto semplice nell’accettare tutto.

Si chiama Breath of Acceptance ed è eseguito il mattino non appena ti svegli.

Avvicinati alla finestra, saluta un nuovo giorno e dichiara la tua disponibilità ad accettare qualsiasi evento nella tua vita che ti succederà oggi.

Chiedi alle Guide e gli Angeli di aiutarti e guidarti nei momenti difficili.

Esprimi l’intenzione di vedere la profondità e la saggezza in ogni passo, in ogni circostanza del giorno.

Fai un respiro profondo, accettando felicemente tutti i doni di questo giorno!

  1. Affermazioni per accettare te stesso

Vuoi rafforzare la tua vita accettando te stesso e fidandoti dell’Universo, ti porta via solo 5 minuti al giorno?

Le affermazioni sui chakra ti aiuteranno. Sono pratiche semplici e al tempo stesso uniche che ti permetteranno di “pompare” importanti qualità personali facilmente e rapidamente.

Esempio Affermazioni per accettare se stesso:

Affermazioni per il primo chakra (muladhara)

Sono contento di me stesso e del mio corpo. Sono autosufficiente.

Affermazioni per il secondo chakra (svadhistana)

Posso essere sia sensibile sia forte allo stesso tempo.

Affermazioni per il terzo chakra (manipura)

Accetto i miei punti di forza e tutte le mie debolezze.

Affermazioni per il quarto chakra (anahata)

Amo e mi apprezzo per quello che sono.

Affermazioni per il quinto chakra (vishudha)

Sto costantemente imparando e sviluppandomi.

Affermazioni per il sesto chakra (ajna)

Accetto la mia saggezza e conoscenza intuitiva.

Affermazioni per il settimo chakra (sahasrara)

Sono pieno di grandezza.

  1. Fai ondeggiare la tua mano su tutto

C’è un gesto, che in un momento difficile scoppia nella maggior parte delle persone.

Quando alzi la mano e dici “Sì, è andata …”

Siamo persone culturali, quindi chiamiamo questo gesto “Mandare via con la mano”.

Significa che manderai la decisione di questa situazione fino su, per esempio, al tuo sé superiore, alle tue guide, ai tuoi insegnanti spirituali.

Entra nello stato meditativo, abbassa la mano e alzala bruscamente.

In questo modo, dimetti la tua responsabilità per tutte le prese del mondo 3D e lo trasferisci ai poteri più alti per la massima risoluzione della situazione e il bene più alto.

Molti hanno scritto che il gesto funziona in una situazione difficile. Esperimentalo anche tu.

E non dimenticare di rimanere concentrato su ciò che è davvero importante per te.

Dimostrare ingiustizia nei tuoi confronti o prenderti cura di te stesso?

Condividi nei commenti, quali circostanze della tua vita, sono più difficile da accettare!

FAMMI VEDERE CHE SEI VIVO!!!.. Lascia un commento e dimmi che pensi...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 Lapofthegod.com. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta tramite alcun procedimento meccanico, fotografico o elettronico, o sotto forma di registrazione fonografica; né può essere immagazzinata in un sistema di reperimento dati, trasmessa o altrimenti essere copiata per uso pubblico o privato, escluso l’“uso corretto” per brevi citazioni in articoli e riviste, senza previa autorizzazione scritta dell’editore. Lapofthegod non dispensa consigli medici né prescrive l’uso di alcuna tecnica come forma di trattamento per problemi fisici e medici senza il parere di un medico, direttamente o indirettamente. L’intento di lapofthegod è semplicemente quello di offrire informazioni di natura generale per aiutarvi nella vostra ricerca del benessere fisico, emotivo e spirituale. Nel caso in cui usaste le informazioni contenute in questo sito per voi stessi, che è un vostro diritto, lapofthegod non si assume alcuna responsabilità delle vostre azioni. Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: