Spiritualità

Canalizzazione Recupero d’Anima

Canalizzazione sul recupero frammenti d’anima del 22 novembre 2015

Scarica la Meditazione:

Recupero d’anima

Pleiadiani: La meditazione per riunire gli frammenti d’anima che vagano nei mondi diversi, vi aiuta a integrarvi. Può sembrare strano o insolito, ma l’anima non è quello che v’immaginate, non ha una forma, non è una struttura completa..non sopporta i confini, è una scintilla del Creatore. Le conoscenze e le informazioni contenute in essa non possano essere inserite in qualche forma limitata. Quindi, possiamo dire che passando attraverso le varie incarnazioni, l’anima in alcuni casi ha perso o dimenticato il potere e le informazioni, forse consapevolmente o forse inconsciamente. Se si va a tracciare il percorso dell’anima attraverso il tempo, possiamo dire che ora l’anima non è abbastanza completa. L’unione, l’essenza stessa del termine può essere descritta in due modi, cioè l’unione con tutto ciò che è intorno a voi, ma allo stesso tempo, il vero scopo è di unire se stesso in l’unione della struttura dell’anima in un’unica struttura intera, il ritorno dell’integrità dell’anima.
Iniziamo a descrivere l’esercizio o la meditazione se non ci sono domande.

Svetlana: Ora ho una domanda per voi, la perdita dei frammenti dell’anima è come un programma che si porta da un’incarnazione ad altra?

Pleiadiani: Questo non è un programma, ma si applica a ogni incarnazione ed è un modo comune di vivere le incarnazioni. Ad esempio, sei andata in qualche parte, sei tornata a casa dimagrita, hai perso il tuo peso. E’ la stessa cosa se perderai dell’energia o delle informazioni in qualche incarnazione, non sapendo come ripristinare questo o se il programma impostato per il recupero d’anima dentro di voi non ha funzionato correttamente. Questo principalmente si osserva nel 95-97% forme di vita umanoidi.

Svetlana: Vi chiedo il permesso per un’altra domanda, questo a quanto mi risulta, non era il piano originale del Creatore, quindi sono cose acquisite dalla razza umanoide?

Pleiadiani: Il fatto è che ora possiamo parlare di un Creatore o più, poiché nella creazione umana erano incluse diverse coscienze. E al fine d’utilizzare la vostra mentalità, come voi meglio capite, usando questa forma di vita per i propri scopi si perdono parti della struttura dell’anima o dell’energia.

Svetlana: Per piacere rispondetemi, per esempio, in questa incarnazione, nella successiva incarnazione quando l’anima entra in una nuova incarnazione, lei non può memorizzare l’esperienza, o meglio, l’esperienza è persa per sempre perdendo il frammento?

Pleiadiani: Ci sono situazioni in cui alla persona si danno altre situazioni nella vita in cui dovrà riattraversare quell’esperienza persa per recuperarla, in questo modo ristrutturando l’anima. Cioè non è del tutto corretto a dire che le varie situazioni vengono per causa dell’effetto karma, non è così. La situazione è data per produrre la stessa energia che vi manca.

Svetlana: Si può schematicamente descrivere come funziona, nel modo a far capire alla nostra coscienza?

Pleiadiani: Sì, è possibile, fai un esempio e noi ci baseremo sul tuo esempio, in quanto non comprendiamo pienamente quanto profondamente potete penetrare nell’essenza del processo.

Svetlana: Se parliamo di me personalmente, sono confusa sul concetto del karma, cioè la mia conoscenza è basata sul karma e mi sembrava che essa deve essere elaborata dalle vite precedenti. Ma ora stiamo parlando della perdita dei frammenti. Se potevate spiegare, come funziona, sarebbe molto interessante.

Pleiadiani: Sì, vi è infatti la legge di causa ed effetto (karma), è quello che dirige, supervisiona lo sviluppo di alcune forme di vita, ed è quello che voi chiamate (useremo il vostro termine) processo di frammentazione. Questi due processi sono paralleli, ma non sono identici. Per esempio, una persona ha fatto qualcosa, che lui non doveva fare, cioè ha rotto l’armonia nell’Universo e di conseguenza, la legge funziona, e lui o in questa incarnazione o nella successiva dovrà ripristinare la situazione per ripristinare all’Universo quello che ha violato. Qui c’è una violazione della legge.
Ora ci concentriamo sulla frammentazione, e se tu fossi in questa situazione e non avvessi violato la legge, ma hai rotto il tuo equilibrio energetico, il tuo equilibrio informazionale, cioè sei in una situazione in quale tutto è contro di te. Questa non è una violazione della legge, è collegato con la violazione dell’integrità della tua anima. Quindi puoi perdere consciamente e deliberatamente frammento della tua anima, in modo da perdere l’esperienza. Nella successiva incarnazione dovrai passare di nuovo attraverso questa esperienza in modo per generare quella componente energetica per unire la parte mancante all’anima. Non tutti ci riescono in quanto non è una legge, ma è la vostra scelta.

Svetlana: Grazie, ora ho capito. Possiamo passare alla descrizione della meditazione.

Pleiadiani: Il collegamento con l’Universo è costante. Non finisce mai. E non finisce con la fine dell’incarnazione e neanche con l’incarnazione in altri mondi. Può solo migliorare, andando a un nuovo livello più alto. E può finire in qualche modo, se si va contro le leggi dello sviluppo. Tutto lo sviluppo procede in una spirale.

In questo esercizio, si deve stare seduti in una stanza, dove nessuno vi portà disturbare. Ti devi immaginare di essere su un bel fiore di loto. Questo è ciò che ti da il senso di radicamento, un senso d’amore e un senso di neutralità. Il radicamento dell’Amore nella neutralità, a prescindere da tutto ciò che succede intorno a te, a prescindere dal programma che porti o dallo scopo della tua incarnazione. Basta immaginare che tu sei quella struttura, la coscienza, l’Amore, che abbraccia tutto l’Universo.
Inizia a immaginare che una spirale che si estende dal primo chakra, passa attraverso i petali del fiore di loto e comincia a salire. Molto lentamente lei sale, puoi immaginare un gambo di una pianta verde che sale molto lentamente verso l’alto. Inizi, forse, sentire il profumo dei fiori, puoi sentire un leggero giramento di testa, puoi sentire qualche suono, può succedere di sentire il suono “OM”. Questa spirale va in alto verso il cielo. Anche tu inizi seguire questa spirale, molto lentamente verso l’alto.
Ti stanno sollevando gli Angeli. Ti aiutano a salire. Entri nello spazio della Noosfera. Qui vi aspettano i maestri che collaborano con noi, San German, El Moria, ti aspettano tutti i tuoi maestri che ti hanno cresciuto e educato quando eri piccolo. Ti accompagnano in una sala bianca meravigliosa, qui tutto brilla in bianco, qui non c’è gravità, sei sospeso e guardi meravigliato perché sotto di te c’è un altro fiore di loto.
Vedi davanti a te un cristallo, un cristallo trasparente di colore lilla. Questo è ciò che manca. Il cristallo è la matrice che ti darà tutto quello che hai perso. Tutto questo può essere trovato qui. I maestri aspettano il tuo consenso per accettare questo dono della riunione dei frammenti vaganti dell’anima.

Il lavoro qui finisce. Dolcemente e lentamente scendi verso il luogo in cui hai iniziato la tua meditazione. Respira profondamente, apri gli occhi, se lo desideri, oppure puoi restare a godere di questa sensazione dell’unione. Questa meditazione può essere fatta tutte le volte che vuoi. E’ la meditazione che ti consentirà a trovare una via d’uscita da ogni situazione, perché ora hai tutte le conoscenze. Abbiamo finito.

2 commenti

FAMMI VEDERE CHE SEI VIVO!!!.. Lascia un commento e dimmi che pensi...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 Lapofthegod.com. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta tramite alcun procedimento meccanico, fotografico o elettronico, o sotto forma di registrazione fonografica; né può essere immagazzinata in un sistema di reperimento dati, trasmessa o altrimenti essere copiata per uso pubblico o privato, escluso l’“uso corretto” per brevi citazioni in articoli e riviste, senza previa autorizzazione scritta dell’editore. Lapofthegod non dispensa consigli medici né prescrive l’uso di alcuna tecnica come forma di trattamento per problemi fisici e medici senza il parere di un medico, direttamente o indirettamente. L’intento di lapofthegod è semplicemente quello di offrire informazioni di natura generale per aiutarvi nella vostra ricerca del benessere fisico, emotivo e spirituale. Nel caso in cui usaste le informazioni contenute in questo sito per voi stessi, che è un vostro diritto, lapofthegod non si assume alcuna responsabilità delle vostre azioni. Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: