Guida,  Spiritualità

Azzeramento attivo della realtà

Azzeramento attivo della realtà come tappa necessaria nella transizione verso un nuovo spazio

Ora il tempo presente è unico. Siamo nel 2020, in un periodo di azzeramento attivo della realtà.

Cosa significa per te, in quali aree della tua vita può manifestarsi l’azzeramento e come viverlo, lo capirai da questo articolo.

Azzeramento attivo della realtà. Processo multilivello e i suoi tempi

Una delle caratteristiche del processo di azzeramento è la sua natura multilivello.

L’azzeramento avviene simultaneamente su più livelli, ad esempio: a livello emotivo, mentale, a livello di programmi e credenze.

L’azzeramento multilivello, tra le altre cose, spiega la lunga durata di questo processo. In effetti, il processo di azzeramento va avanti da molti anni, in modo lento.

Nessuna “transizione” avviene istantaneamente. C’è una matrice, con le sue leggi del mondo 3D. Appare un’altra matrice con leggi diverse. Un passaggio una tantum da una matrice all’altra porterebbe praticamente alla distruzione fisica dell’umanità.

Qui puoi tracciare un’analogia con i poli della Terra.

Un cambio una tantum significherebbe che il Polo Nord è diventato immediatamente Sud e il Polo Sud Nord, con conseguenze corrispondenti per il pianeta.

I processi globali richiedono uno sviluppo graduale nel tempo. Pertanto, il processo di azzeramento si svolge così a lungo.

Quando un disco rigido si brucia sul tuo computer e devi acquistarne uno nuovo, capisci che l’intero processo richiederà del tempo.

Ma quando i legami emotivi, i vecchi schemi, ecc. sono rotti, per qualche motivo affretti le cose.

Azzeramento attivo. Restituzione aspetti perduti di te stesso

L’azzeramento attivo della realtà ha molto a che fare con il riportare indietro gli aspetti perduti di se stessi.

La tua ombra si fa sentire quando inizi a farti infuriare e irritare dagli aspetti di altre persone, gli aspetti che non riconosci in te stesso. Le persone del passato stanno iniziando a tornare. Insieme a loro, quegli aspetti di te a quali hai rinunciato, tornano a te.

Tempo fa inconsciamente investivi le tue energie in alcune persone, situazioni, storie.

Ora i tuoi frammenti di energia stanno tornando da te.

Quando pensi spesso a qualcuno, dai a quella persona una parte di te. Quando sei fortemente emotivo per qualcosa, reagisci, dai a questo aspetto una parte di te stesso.

Il deflusso / drenaggio di energia in una persona avviene principalmente a livello mentale ed emotivo.

Immagina di essere stato infastidito e infuriato per molti anni da una persona della tua cerchia ristretta.

Durante questo periodo, sei riuscito a investire in questa persona (più precisamente, nel negativo che hai trasmesso in relazione a lei) non solo la tua energia, ma anche, in un certo senso, una parte della tua anima.

Con l’equinozio di primavera di quest’anno, è iniziato un processo attivo per restituire i tuoi aspetti. Uno dei segni di questo ritorno di energia è l’apparizione nella tua vita di persone con le quali non sei rimasto in contatto per molto tempo o hai perso il contatto.

Una volta che hai rinunciato alla tua energia, hai imbevuto qualcosa con la tua energia per un certo tempo. Ora questa energia sta tornando e sorge la domanda: come assimilarla, recuperarla.

Immagina una metafora divertente.

Hai dato il bambino al papà “pulito” in modo che possano camminare insieme. Oppure hai mandato il bambino per un mese dalla nonna. Dopo un po ‘, il bambino torna da te: sporco, con una specie di piume e paglia tra i capelli.

Guardi il bambino e capisci che prima devi metterlo in ordine.

La stessa situazione con il ritorno della tua energia. Se una volta hai investito in qualcosa con tutto il cuore, ti torna nello stesso modo.

Ma se hai investito in qualcosa di spiacevole, anche questo dovrai accettarlo in qualche modo: assimilare e integrare.

In ogni caso, tu stesso ritorni da te. Questa è la parte di te che una volta se n’è andata e ora è tornata.

Quanto tempo richiederà il processo di azzeramento

Il processo di azzeramento è iniziato nel 2012-2013. Non si sa esattamente quando questo processo finirà per una persona in particolare. Ciò dipende in parte da quanto la persona è riuscita a resettare a zero.

Attualmente, l’annullamento della realtà è di natura collettiva. C’è un azzeramento di contratti e accordi, egregori, tempo, matrice di dualità.

A livello individuale, sei in qualche modo coinvolto in questi processi collettivi.

La velocità del tuo azzeramento dipende dai tuoi sforzi personali, dalle dimensioni del tuo “bagaglio”.

Si sentono fastidiati principalmente quelli che hanno accumulato molti bagagli vecchi, e che li trattengono.

Ci sono persone che, poco a poco, ma regolarmente si ripristinano. Questa opzione è preferibile e più rispettosa (poiché si svolge in una modalità più delicata per una persona e il suo corpo fisico).

Diamo uno sguardo più da vicino a come avviene il processo di azzeramento nelle diverse aree.

Le sfere in cui si verifica l’azzeramento attivo

Azzeramento nel chakra sacrale

Le emozioni vivono nel chakra sacrale. Senti con il tuo cuore, ma le emozioni ti entrano attraverso il chakra sacrale. Anche l’energia sessuale risiede lì.

Molti hanno notato che l’azzeramento a toccato le emozioni: le emozioni vengono livellate e con esse il desiderio sessuale viene indebolito. L’azzeramento può dare la falsa impressione che spariscono i desideri, compresi i desideri sessuali.

Al contrario, l’energia sessuale sta diventando più attiva.

La maggior parte delle persone non capisce il sesso per quello che è veramente. Il chakra sacrale è il luogo dell’integrazione del maschile e il femminile.

In genere, gli uomini interpretano il flusso di energia sessuale come un desiderio di sesso. In una donna, questo può manifestarsi sotto forma di desiderio di decorare se stessa, di esprimersi con creatività.

Entrambe sono manifestazioni della stessa energia (sessuale), ma sotto forma di vibrazioni di diversi livelli (inferiore / più denso e superiore / sottile).

Azzerare la sfera emotiva

Il chakra sacrale è la dimora di tutti i desideri del livello inferiore, i desideri legati alla sopravvivenza e la fornitura dei bisogni di base. Il processo di azzeramento si applica anche a questo livello: i desideri e i bisogni abituali vengono cancellati.

Di conseguenza, puoi sempre più osservare te stesso in uno stato uniforme e privo di emozioni. Poiché questo stato è nuovo e insolito, provoca il panico in molti.

Le emozioni nascono sempre dal tuo attaccamento a vecchi traumi non guariti. Quando guarisci i tuoi traumi, non c’è spazio per le emozioni.

Le emozioni seguono i pensieri. Le emozioni sono un attività puramente mentale preoccupante.

Sviluppa la tua intelligenza emotiva. All’inizio impari a prenderti una pausa prima di reagire.

Ogni volta che reagisci, lo fai inconsciamente, in base a programmi, convinzioni, traumi, cioè l’intero insieme di fattori scatenanti che si trovano all’interno.

Sei emotivo e hai paure. Hai paura perché non c’è niente dietro le emozioni.

Concentrati sui tuoi sentimenti. Per provare sentimenti, devi passare dalla tua testa al tuo cuore e alle sensazioni nel tuo corpo.

Inizia con le sensazioni del corpo. Se non senti il ​​tuo corpo, lo rifiuti, lo odi, non lo accetti, tutti i tuoi tentativi di aprire il tuo cuore non avranno successo.

Se ti senti persino calmo, congratulati con te stesso. Questo stato è un segnale che la tua sfera emotiva viene ripristinata. Allora tutto dipende solo da te.

Ci sono persone che sono abituate a oscillare con le emozioni per tutta la vita. Quando tutto è liscio e calmo, queste persone si sentono a disagio.

Cominciano a organizzare i disastri nella loro vita, a provocare gli altri, ecc., Per sentirsi vivi. Per loro scandali, urla, conflitti sono attributi inalienabili di una vita “normale”.

È così che una personalità traumatizzata all’interno di una persona percepisce la vita.

Cosa scegli?

Se scegli un percorso diverso, seguili, anche se non è un percorso facile.

Azzerare la sfera mentale

Molti di voi hanno riscontrato l’azzeramento mentale.

Le solite azioni che facevi sempre con il pilota automatico smisero improvvisamente di funzionare.

Ad esempio, per non perdere le chiavi dell’auto / appartamento, le metti sempre nello stesso posto. Ora, quando la tua mano raggiunge automaticamente questo punto, sei sorpreso di scoprire che le chiavi non sono lì.

Quello che accadeva di default in qualche modo ha smesso di funzionare.

In effetti, questo è un bene. Ciò che, in linea di principio, può essere scartato viene azzerato.

Qualunque sia la forma che assume il processo di azzeramento, inizi con l’accettazione.

Per prima cosa, lo accetti e poi fai una scelta (d’accordo o in disaccordo / fai o no).

Potresti voler riportare una vecchia routine e scartare felicemente l’altra.

L’azzeramento mentale ti dà l’opportunità di riconsiderare le tue convinzioni, riconsiderare ciò in cui credi, dove stai andando, cosa vuoi.

Quei programmi e le impostazioni che fanno parte della vecchia matrice sono soggetti a zero. Galleggiano in superficie per essere visualizzati e riformattati.

Quelle persone che continuano categoricamente a tenersi strette a qualcosa che non funziona, si condannano alla irritazione.

Prima accetti che è moralmente obsoleto, non alla moda, non rilevante, non funziona, più facile sarà il periodo di integrazione.

Un segno di azzeramento mentale: l’autopilota scompare e tu hai una scelta.

Un semplice esempio.

Ho un nuovo telefono che uso per lavoro. E c’è un altro telefono, una versione precedente, per una SIM diversa.

È stato solo di recente che mi sono reso conto: sopportavo l’inconveniente di questo vecchio telefono, basato sullo stato di carenza, ma ora posso permettermi la versione moderna migliorata. Perché finora non ho ancora fatto questo?
Se c’è una limitazione in un argomento, sicuramente, una limitazione simile si trova in altri argomenti.

Ad esempio, in passato, in base alle possibilità, hai vestito i tuoi figli più piccoli con gli abiti dei bambini più grandi da cui sono cresciuti.

Forse ora puoi facilmente acquistare cose assolutamente nuove per i più piccoli, ma per qualche motivo non lo fai. Perché?

Ci sono convinzioni nascoste che continui ad accettare come norma.

Presta attenzione a tali restrizioni, analizzale. Scopri perché pensi che questa sia la norma.

Azzeramento delle formazioni egregoriali

L’azzeramento della realtà avviene a molti livelli, compresi quelli più globali.

Ad esempio, gli egregor e le formazioni collettive vengono ripristinati. Gli egregori, come parte della vecchia matrice, stanno ora cadendo a pezzi.

Il concetto di egregor non implica una connotazione negativa obbligatoria. Egregor non è un male. Egregor non significa che “ti hanno” in modo negativo.

Qualsiasi organizzazione spirituale, ad esempio, la gerarchia dei maestri ascesi, la gerarchia della Luce, infatti, sono anche questi egregori. Ma si basano su altre cose.

Tuttavia, le formazioni egregoriali si dissolvono.

Alcune persone cercano di aggrapparsi a ciò che se ne va. Ovviamente, ciò che sta morendo cerca di tornare in vita in ogni modo possibile prima di andare.

Azzeramento di contratti e accordi

Il processo di azzeramento copre anche i contratti e gli accordi che hai fatto con altre persone prima dell’incarnazione.

Il motivo per cui si verifica questo tipo di azzeramento è lo stesso: tali contratti e accordi sono attributi del vecchio gioco e quindi si dissolvono.

La vecchia matrice è una specie di gioco di ruolo in cui hai interpretato determinati ruoli.

Esempi di ruoli:

  • Sono una vittima;
  • Non valgo niente, non intendo niente;
  • Sono una donna senza un uomo, quindi non sono nessuno e mi chiamo nessuno
    e molti altri ruoli.

L’adempimento di questi ruoli era un elemento indispensabile del gioco, era un prerequisito per l’esistenza umana.

Ad esempio, solo qualche centinaio di anni fa, una donna non poteva vivere (sopravvivere) senza un uomo.

Ora la situazione è completamente diversa. Se una donna vuole, può creare una relazione con un uomo. Ma in ogni caso, una donna moderna è in grado di garantire in modo indipendente la sua sopravvivenza fisica, senza l’aiuto di un uomo.

Inoltre, molte donne moderne sono molto più ricche degli uomini e intrattengono relazioni da un livello più alto: il livello di parità di cooperazione.

L’attuale azzeramento dei contratti non significa che le interruzioni nelle relazioni esistenti siano inevitabili o necessarie. L’azzeramento ti dà il tempo di “guardarti intorno”.

Per la maggior parte delle persone sul tema delle relazioni, la sfera mentale è gonfiata oltre misura. Anche la sfera emotiva è legata a questo argomento senza misura.

Non importa quanto tempo sia durato il processo di pulizia di tutte le distorsioni, molti hanno ancora una risposta e dolore in tutto ciò che riguarda le relazioni.

I motivi della tua scelta e l’azzeramento della dualità sull’esempio del vegetarianismo

Idealmente, una persona arriva al vegetarianismo non per motivi mentali, ma in base ai bisogni del suo corpo. A un certo punto, il corpo di una tale persona rifiuta di mangiare cibo animale.

In pratica, la maggior parte dei vegetariani moderni sono masturbatori mentali. Questo può essere verificato semplicemente: questi vegani combattono per un’idea.

Solo una persona mentalmente preoccupata combatterà per un’idea, imponendo i suoi principi a un’altra.

Il corpo sente il bisogno, la persona risponde. Rispondi non perché “devi” o ti dispiace per gli animali, ma perché il tuo corpo te lo chiede in questo momento.

Ascolta e impara a sentire il tuo corpo. Se ancora non riesci a sentire il tuo corpo, accendi la sua sensibilità, risveglia le sensazioni. Ci sono molti corsi e libri su questo argomento.

La convinzione ideologica e “questo è ciò che vuole il mio corpo” sono motivazioni completamente diverse.

La maggior parte dei vegetariani ha un corpo magro e si odia per questo. Ancora più triste: odiano tutte le altre persone che mangiano questa carne.

La situazione è simile con molti difensori di animali, natura, ecc. Queste persone dichiarano il loro amore per gli animali, la natura e allo stesso tempo odiano con veemenza coloro che sono “fuori dal mondo” o che danneggiano l’ambiente.

Ma l’amore nell’odio non esiste.

È così che si manifesta la dualità: ci sono diversi poli che si contrappongono e sono in conflitto (“noi siamo tuoi amici contro quelli”). Questa è la vecchia matrice, che ora si sta sgretolando, azzerandosi.

Una volta che sei coinvolto in conflitti e scontri, investi in una matrice morente. Se lo scegli consapevolmente, hai ragione.

Le conseguenze di una tale scelta risiedono nella tua area di responsabilità.

Paura dell’azzeramento

Il processo di annullamento della realtà può cancellare i tuoi soliti desideri e preferenze. Potresti perdere interesse per le attività che in precedenza ti piacevano.

Se questo accade, niente panico. Inizia da zero.

Ogni autunno, l’albero perde le foglie prima del futuro aggiornamento in primavera e non si preoccupa affatto di questo.

Sii come un albero: smetti di preoccuparti quando il vecchio non c’è più. Un aggiornamento imminente ti aspetta. Cerca un nuovo formato per la tua attività.

La paura nasce quando ti aggrappi alla stabilità e non vuoi cambiare nulla. Fino a quando non lascerai andare il tuo attaccamento alla stabilità, resterai nella paura.

Non puoi far entrare nulla di nuovo finché non lasci andare il vecchio.

Come vivere il processo di azzeramento attivo

Non è necessario fare nulla di speciale per azzerare. Sii aperto ai cambiamenti che stanno avvenendo.

Il processo di azzeramento avviene da solo.

Se niente si ripristina per te ora, rallegrati. Tutto ciò che è necessario per te verrà da te a tempo debito.

Esercizio: ricominciare da zero, come desidero

In condizioni di azzeramento della realtà, sarà utile fare l’esercizio “ricomincio da zero”.

Prendi un foglio di carta bianco e descrivi o immagina semplicemente “come vorresti” lavorare, esprimerti, sentirti in una relazione, ecc.

Il periodo di azzeramento è migliore senza pretese di vecchi traumi e vecchie regole del gioco, immagina “come vorresti”.

Sfortunatamente, per la maggior parte delle persone, “come vorrei” avvia immediatamente programmi mentali ed emotivi abituali che iniziano a dire perché è impossibile, non funzionerà, non per te, ecc.

E nel peggiore dei casi, viene attivato lo stereotipo: “come vorrei che lui / lei / loro …”.

Ad esempio, “come vorrei che si comportasse nei miei confronti”.

Se questo è il tuo caso, concentrati su te stesso: come vorresti sentirti nella (tua) relazione.

Come vivere il processo di azzeramento

Osserva attentamente tutti i “buchi” che spuntano in cui ti riversi; idem con la tua felicità e prosperità.

Rallegrati se noti che l’azzeramento sta avvenendo nella tua vita.

Se sei in irritazione in questo momento, ringrazia per quello su cui hai fatto caso (cosa salta fuori).

Prendi quello che viene fuori come un dato di fatto. Gratitudine e accettazione: creano le condizioni per un nuovo sviluppo degli eventi.

In quali aree della tua vita provi l’azzeramento?

FAMMI VEDERE CHE SEI VIVO!!!.. Lascia un commento e dimmi che pensi...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 Lapofthegod.com. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta tramite alcun procedimento meccanico, fotografico o elettronico, o sotto forma di registrazione fonografica; né può essere immagazzinata in un sistema di reperimento dati, trasmessa o altrimenti essere copiata per uso pubblico o privato, escluso l’“uso corretto” per brevi citazioni in articoli e riviste, senza previa autorizzazione scritta dell’editore. Lapofthegod non dispensa consigli medici né prescrive l’uso di alcuna tecnica come forma di trattamento per problemi fisici e medici senza il parere di un medico, direttamente o indirettamente. L’intento di lapofthegod è semplicemente quello di offrire informazioni di natura generale per aiutarvi nella vostra ricerca del benessere fisico, emotivo e spirituale. Nel caso in cui usaste le informazioni contenute in questo sito per voi stessi, che è un vostro diritto, lapofthegod non si assume alcuna responsabilità delle vostre azioni. Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: