Previsione Annuale,  Previsioni

2020 ANNO DEL SOVRANO

2020 ANNO DEL SOVRANO

a cura di Taiga Reyn

 

Eccoci ragazzi e ragazze all’approfondimento che vi avevo annunciato nella previsione di gennaio circa la frequenza numerica del 4 che permea l’anno in corso e che stimola L’Archetipo del Sovrano.

La mia intenzione è quella di fornirvi una chiave di lettura dell’energia sfida dell’anno e le chiavi per trovare la nostra unica modalità di diventare Il Sovrano che siete e che ci è richiesto di diventare  sempre più coscentemente.

Allo stesso tempo, per chi ama la simbologia e gli arcani , potrà viaggiare con me, dentro e fuori da questa lama e aggiungere al mio incipit le proprie analogie e immagini personali.

Ovviamente lo faremo in modo laterale usando i simboli come trampolino per tuffarci nella nostra personale biblioteca di immagini e conoscenze. Perché è questo che fanno i simboli, creano ponti che solo a noi spetta decidere se, come e quando oltrepassare.

 

Ho scelto in particolar modo di usare il vocabolario delle virtù Cardinali e l’etica della Cavalleria che un Sovrano ancor più saldamente di un Cavaliere deve maneggiare per essere L’Architetto e il Creatore di un Regno Giusto.

 

Il 4 infatti è anche il numero delle direzioni e delle Virtù cardinali che deve possedere l’Uomo Giusto . Sono le fondamenta su cui si basa una personalità solida che può reggere il peso del mondo che è venuto a creare, nonostante le intemperie interiori ed esteriori che sicuramente la sua auto proclamazione produrrà.

 

Non per tutti la decisione di incoronarsi Imperatore ha la stessa valenza esteriore. Non tutti devono compiere gesta degne della storia, sobbarcarsi responsabilità di molte vite oltre alla propria.

Troveremo infatti chi deve forgiare queste qualità per se stesso e per acquisire la libertà diventando adulto e restituirla come medicina a chi ha intorno e chi risponde ad una chiamata interiore molto forte ad emergere dalla moltitudine per risiedere su una vetta di possibilità per esercitare un vero potere sull’ambiente in cui vive.

 

Incoronarsi Imperatore , nel nostro caso, è un atto deliberato, una scelta volontaria , dettata da un impulso interiore e creato dal sacrificio volontario di quelle immagini illusorie che confinano l’individuo alla posizione di Appeso nella Creazione.

 

L’Imperatore ha vissuto questa fase sottosopra , e se all’inizio può averla subita e creduta sua, da un certo punto in poi ha Cambiato Visione. Ha deciso di utilizzare questa impossibilità e di trarre da essa tutto ciò che era possibile . Invece di dibattersi e oscillare tra tutto e niente perdendo inutilmente forza e chiarezza  si è fatto immobile. E’ rimasto in ascolto. Ha cercato un senso più grande.

 

Ha capito che il Significato non è qualcosa che si cerca ma qualcosa che si dà.

 

 

Esattamente come il seme che, per dare vita alla forma che contiene, deve abbandonare il confine caldo e sicuro del guscio e aprirsi un varco nel suo stesso corpo riversandosi fuori , cadere dall’albero e impiantarsi nella realtà che ha visto come terra di coltivazione dei suoi Sogni, così è chiamato a fare l’Uomo.

 

Deve  recidere il cordone ombelicale attraverso cui resta legato al sogno di chi lo sta sognando e diventare lui stesso il Sognatore che crea e sogna. Deve abbandonarsi ad una forza più grande e gravitare verso la densità del mondo.

Deve precipitare a Terra, scendere nella materia con le sue stagioni e regole. Quindi farsi breccia in questo corpo nuovo, radicare, estendersi, riempirsi e fuoriuscire.

 

Differenziarsi e scegliere come significato Io particella di Dio. Riconoscersi e individualizzarsi rispetto qualunque altra cosa. E’ decidere chi sono. Cosa fa parte della mia visione cosa no.

E’ affermare la propria volontà sulle circostanze non ignorando la realtà ma attraverso la realtà.

 

L’imperatore esercita un suo diritto e manifesta la sua volontà in accordo con ciò di cui il mondo ha bisogno piuttosto che spegnersi nella moltitudine e nell’indolenza.

 

A differenza di altri Arcani che si innamorano delle correnti emotive del mondo e non  di rado ne restano irretiti, il Sovrano è ben consapevole di quanto siano effimere e transitorie. Pertanto non basa le sue scelte su di esse ne risponde all’impulso di un momento.

Se osservate L’Arcano  noterete infatti gli ariete fuoco-azione-emozione, posizionati sul trono di pietra in punti che rappresentano i movimenti di forza direzionati .

 

Una forza conserva una conquista. Ma sotto il suo comando.

 

Spesso viene definito, a torto, freddo o rigido perché essendo mosso da una missione , da uno scopo , quando decide di agire non permette al vento dei pensieri e all’acqua delle emozioni di fuorviarlo.

E’ ligio verso l’Impegno che ha deciso di assolvere e sa quanti inganni e illusioni si possono parare sul cammino per realizzare l’Opera.

Per questo la prima Azione è la disciplina dei suoi mezzi .

I 4 ariete sono le essenze primitive che devono essere addomesticate per edificare il regno.

Sono i corpi fisico emotivo mentale e spirituale.

 

La sua prima iniziazione corrisponde al Conosci te stesso . Conosci le leggi di questo mondo a cui sei soggetto e con cui devi fare i conti. Senza consapevolezza, non si possono meditare possibilità.

 

L’osservazione qui è scientifica. Ma non sterile e fredda come appare in superficie. L’immobilità è la postura necessaria. Non deve cambiare niente. Ma conoscere e Collocare nello spazio e nelle dimensioni le sue forze verso una Direzione Volontaria. Questo è possibile solo nell’integrità o  conciliazione degli opposti. Ogni cosa ha diritto di esistere e ha uno scopo per cui esiste.

L’uomo è l’esecutore.

 

Quello che distingue l’uomo comune, modellato dalla natura e dalla società dall’Uomo-Sovrano è l’assunzione davanti a se stesso e al divino di un ruolo Attivo, Volontario e Determinista per cui il Destino è un mercato di possibilità e non un recinto , e l’esercizio del libero arbitrio verso la conquista della propria libertà sono i muscoli con cui si muove nel mondo.

 

La vita non è solo un insieme di processi biologici e fisiologici che determinano le età dell’individuo e ne attribuiscono valore sulla base della produttività e dell’efficienza .

 

La vita è il palcoscenico dove L’uomo incontra il divino che danza il suo sogno . L’imperatore diventa il dio che danza il suo Sogno.

 

Sceglie la sua musica. Segue il suo ritmo. Crea il suo spettacolo.

La Maestria è un arte che si conquista ammaestrando la Forza tanto da farla danzare con Grazia.

Le Forze che normalmente vengono impiegate per sopperire alla Gravità e all’Inerzia , sono definite virtù. In questo caso parleremo delle Virtù Cardinali;

 

La Prudenza , La Fortezza, La Giustizia e la Temperanza.

 

Come potete intuire , se conoscete anche solo un poco gli Arcani, sono presenti esse stesse nelle lame dei Tarocchi sotto forma di 11 La Forza (che abbiamo già incontrato come carta di Gennaio e guida di tutti l’anno ) 8 La Giustizia , 14 La Temperanza e  il 09 l’Eremita .

 

L’anno in corso offre molte occasioni di raggiungere traguardi che solo ieri sembravano al di sopra delle possibilità.

Come tutte le situazioni ci saranno due tendenze opposte in azione e qui il carattere costruito fino ad oggi farà la differenza.

 

Ci saranno coloro che hanno avuto un lungo apprendistato di adattamento ,spesso attraverso ostacoli , lentezze e impedimenti che sanno trarre vantaggio da ogni aspetto della loro vita perché non si esaltano quando le cose vanno bene e non si demoralizzano quando vanno male , semplicemente perseguono il loro scopo adattandosi alle circostanze.

 

E al contrario ci saranno coloro che hanno subito il fascino del fatalismo  e hanno attribuito ai propri umori il potere di innalzarli alle stelle o immergerli nell’abisso che si troveranno privati degli spettatori per continuare a recitare il dramma epico. Ora davanti a questa nudità dovranno decidere che fare .

 

La spinta di questo anno è quello di far emergere con una certa prepotenza le virtù degli individui come quelle collettive che servono a far progredire verso la Costruzione di nuove basi.

Costruzione e Distruzione saranno le forze che costringeranno a rivedere le nostre scelte di vita , a schierarci attivamente, a scegliere in modo responsabile e a guarire senza più scuse. Spesso portando a galla le cose nascoste volutamente , negate o abbandonate.

 

Ci saranno coloro che continuano a lavorare silenziosamente dietro le quinte supportando la presa di consapevolezza degli altri e dando strumenti e ci saranno coloro che si prenderanno il posto al sole perché le istanze collettive raggiungano quante più sensibilità possibili.

 

Ma indipendentemente da quale ruolo ognuno deciderà di ricoprire le scuse, l’inerzia e il disfattismo dovranno lasciare il passo a uno stile di vita etico, sostenibile e Umano che restituisca a ciascuno il legittimo diritto di vivere una vita sana e felice.

 

Vi aspetto nei prossimi articoli dove approfondiremo le Virtù e parleremo dello sviluppo dell’individuo nelle 8 direzioni (interiori ed esteriori)

 

Giocheremo ancora un po’ con i numeri di questo 2020 descrivendo due Allievi e le loro rispettive vie per incontrare il loro Sovrano interiore.

 

Quindi restate nei paraggi.

 

A presto

Taiga Reyn

 

FAMMI VEDERE CHE SEI VIVO!!!.. Lascia un commento e dimmi che pensi...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 Lapofthegod.com. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta tramite alcun procedimento meccanico, fotografico o elettronico, o sotto forma di registrazione fonografica; né può essere immagazzinata in un sistema di reperimento dati, trasmessa o altrimenti essere copiata per uso pubblico o privato, escluso l’“uso corretto” per brevi citazioni in articoli e riviste, senza previa autorizzazione scritta dell’editore. Lapofthegod non dispensa consigli medici né prescrive l’uso di alcuna tecnica come forma di trattamento per problemi fisici e medici senza il parere di un medico, direttamente o indirettamente. L’intento di lapofthegod è semplicemente quello di offrire informazioni di natura generale per aiutarvi nella vostra ricerca del benessere fisico, emotivo e spirituale. Nel caso in cui usaste le informazioni contenute in questo sito per voi stessi, che è un vostro diritto, lapofthegod non si assume alcuna responsabilità delle vostre azioni. Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: